'V for Vendetta' potrebbe diventare una serie tv | Rolling Stone Italia
Home Cinema & TV News

‘V for Vendetta’ potrebbe diventare una serie tv

Chissà cosa ne pensa Alan Moore, che finora ha preso le distanze da tutti gli adattamenti delle sue graphic novel

Alan Moore, si sa, non è uno facile. Lo scrittore di fumetti più influente di sempre infatti ha preso le distanze da praticamente tutti gli adattamenti delle sue graphic novel realizzati ad Hollywood: da Watchmen, diretto da Zack Snyder, a V for Vendetta, scritto dalle Wachowski e interpretato da Hugo Weaving e Natalie Portman.

Adesso V for Vendetta potrebbe diventare una serie tv. Bleeding Cool infatti riporta che il network inglese Channel 4 sta sviluppando uno show basato sul mondo distopico immaginato dallo scrittore del 1989. Non è ancora stato rivelato nessun ulteriore dettaglio ma visto che la rete britannica ha già prodotto serie come Black Mirror, Misfits, Ultraviolet e Humans, magari questa volta Moore deciderà di non togliere il suo nome dai titoli di coda.