Una notte a Tavolara, tra film e incontri | Rolling Stone Italia
Home Cinema & TV News

Una notte a Tavolara, tra film e incontri

Anzi, più di una: dal 13 al 17 luglio va in scena il festival ‘isolato’ al largo di Olbia, pieno di proiezioni e ospiti. Serata d’onore dedicata a Silvio Orlando, tra i film in programma ‘Nostalgia’ e ‘Una squadra’

Una barca per il festival di Tavolara

Foto press

Torna Una notte in Italia, il festival di cinema più… isolato che c’è. Si tiene infatti nella bellissima Tavolara, al largo di Olbia, la manifestazione che da 32 anni offre proiezioni en plein air che gli spettatori, numerosissimi e appassionati, raggiungono nel weekend finale solo via mare. Dopo l’anteprima con l’omaggio a Pasolini del 10 giugno, ritorna quest’anno – dal 13 al 17 luglio – un’edizione piena di titoli e di ospiti, condotta come di consueto da Geppi Cucciari, anche moderatrice, insieme alla direttrice Piera Detassis, degli incontri con i tanti nomi invitati.

Tra i film proiettati I giganti del sardo Bonifacio Angius, un vero exploit nei festival di tutto il mondo; Settembre, esordio alla regia di Giulia Louise Steigerwalt, alla presenza della cantante/attrice Thony, tra i volti del cast; Nostalgia di Mario Martone con uno dei protagonisti del film, Francesco Di Leva; e il documentario Una squadra – Il film, splendido debutto dietro la macchina da presa del produttore Domenico Procacci.

La Serata d’onore, il 16 luglio, sarà dedicata a Silvio Orlando: prevista la proiezione di Ariaferma di Leonardo Di Costanzo, che gli ha fatto meritare quest’anno il David di Donatello come miglior attore protagonista. Mentre la chiusura, il 17 luglio, sarà con il nuovo film di Ivan Cotroneo Quattordici giorni, alla presenza dell’autore e regista, della produttrice Francesca Cima e dei due protagonisti del film: Thomas Trabacchi e Carlotta Natoli.

Tutte le informazioni su biglietti e orari dei traghetti per Tavolara sul sito www.cinematavolara.it