Un attore di ‘Game of Thrones’ è stato arrestato per chat sessualmente esplicite con un minore | Rolling Stone Italia
Home Cinema & TV News

Un attore di ‘Game of Thrones’ è stato arrestato per chat sessualmente esplicite con un minore

Già rilasciato su cauzione, ha negato tutte le accuse

Un attore di Game of Thrones è stato arrestato con l’accusa di “comunicazione online sessualmente esplicita” con un minori, e gli investigatori del Los Angeles Police Department stanno attualmente indagando per capire se ci sono stati altri casi.

L’attore è Joseph Gatt, che, nella quarta stagione della serie fantasy, interpretava un Metamorfo dei Thenn.

All’inizio di aprile, l’Internet Crimes Against Children Task Force (ICAC) del LAPD ha ricevuto una soffiata su Gatt, e dopo aver perquisito la casa dell’attore lo ha arrestato. Il mandato d’arresto citava un “contatto con un minore che ha portato a un reato di natura sessuale”.

Gatt è stato rilasciato il giorno stesso, il 6 aprile, su cauzione di 5.000 dollari.

E ora ha diffuso una dichiarazione via Twitter in cui parla dell’arresto e delle accuse nei suoi confronti: «Le accuse nei miei confronti sono terribili e completamente infondate. Sono al 100% scorrette. Sto collaborando con la polizia e il LAPD per scoprire la verità su questa vicenda, e farò di tutto per ripulire il mio nome ora infangato».

Tra i film interpretati dall’attore ci sono anche Dumbo, Thor e il capitolo di Star Trek intitolato Into Darkness. È prossimamente previsto anche nel cast di Black Adam, nuovo cinecomic targato DC.

Ecco un’immagine di Joseph Gatt in Game of Thrones:

Foto: HBO

Altre notizie su:  Joseph Gatt Game of Thrones