Non crederete mai al nuovo lavoro di Armie Hammer | Rolling Stone Italia
Home Cinema & TV News

Non crederete mai al nuovo lavoro di Armie Hammer

La notizia che sembrava una bufala è stata confermata. L’attore, scaricato da Hollywood dopo le accuse di molestie e cannibalismo, pare aver decisamente cambiato vita

Foto: Jason LaVeris/FilmMagic

All’inizio sembrava una bufala. Invece arriva TMZ, la testata numero 1 in fatto di gossip, a confermare con delle foto la breaking news.

Ovvero: Armie Hammer, scaricato da Hollywood dopo le accuse di molestie e atti di cannibalismo (!) da parte di diverse donne (e scandalo social che ne è seguito: qui tutte le “puntate”), ora avrebbe un nuovo lavoro.

E cioè quello di impiegato in un’agenzia specializzata in multiproprietà alle isole Cayman, luogo dove la (ex) star ha una casa e dove ha risieduto per la maggior parte del tempo dopo il caso che l’ha cancellato dall’industry.

Ecco le foto pubblicate in esclusiva da TMZ:

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da TMZ (@tmz_tv)

Hammer, noto per film come The Social Network, Chiamami col tuo nome e il recente remake di Rebecca, era uno dei volti più lanciati di Hollywood prima che alcuni messaggi diffusi da diverse donne lo inchiodassero come “predatore sessuale”, fino all’ultima accusa di stupro.

Ancora non c’è stato nessun processo a giudicarlo colpevole, ma nel frattempo l’attore ha perso tutti i progetti che aveva in lavorazione: dalla commedia romantica Shotgun Wedding al fianco di Jennifer Lopez (al suo posto ci sarà Josh Duhamel) alla serie The Offer, sul making of del Padrino (dove è stato sostituito da Miles Teller).

E ora anche l’annunciato sequel di Chiamami col tuo nome di Guadagnino è al palo…

Altre notizie su:  Armie Hammer