‘Molly’s Game’, il backstage del nuovo film con Jessica Chastain

La pellicola, basata su una storia vera, segna il debutto alla regia dello sceneggiatore premio Oscar Aaron Sorkin.

L’Oscar per la miglior sceneggiatura non originale è arrivato solo nel 2011 con The Social Network, ma Aaron Sorkin è la penna dietro a film come Codice d’onore, Il presidente – Una storia d’amore, Moneyball, Steve Jobs e serie tv come The West Wing e The Newsroom. Praticamente, una certezza.

Con Molly’s Game, uno degli sceneggiatori più apprezzati di Hollywood debutta dietro la macchina da presa, scegliendo di adattare per il grande schermo il libro autobiografico di Molly Bloom, la storia vera dell’ex sciatrice del Colorado che, fallito l’obiettivo delle Olimpiadi, arriva a Los Angeles e dà vita al più esclusivo giro di poker clandestino della città, prima di essere arrestata nel cuore della notte dall’FBI: «Tutti volevano partecipare a quelle partite e lei controllava tutto» spiega Jessica Chastain, che interpreta la protagonista.

«Jessica è sensazionale» racconta Aaron Sorkin «Ho voluto lei da quando ho finito di scrivere la prima pagina». A dividere il set con l’attrice c’è Idris Elba, nei panni dell’avvocato difensore. Nel cast anche Kevin Costner nel ruolo del padre della Bloom e Michael Cera in quello di una star hollywoodiana, habitué suoi tavoli da gioco.

Molly’s Game arriva nelle sale italiane il prossimo 19 aprile.

Leggi anche: