Mahmood, Russell Crowe e gli altri: cosa vedremo ad Alice nella Città 2022 | Rolling Stone Italia
Home Cinema & TV News

Mahmood, Russell Crowe e gli altri: cosa vedremo ad Alice nella Città 2022

Ci sono anche Casadilego al suo debutto sullo schermo, il ritorno come attrice di Emma Marrone e il nuovo film del Paul Mescal di ‘Normal People’

Mahmood nel documentario di Amazon Prime Video

Foto: Amazon Studios

Il documentario dedicato a Mahmood (prodotto da Amazon Prime Video), la masterclass con Russell Crowe (che presenterà il suo nuovo lavoro da regista, Poker Face), Casadilego che debutta come attrice con My Soul Summer di Fabio Mollo. Sono solo alcuni degli appuntamenti più attesi di Alice nella Città 2022, il festival “parallelo” alla Festa di Roma arrivato quest’anno alla sua ventesima edizione.

Ma il programma è, anche questo giro, ricchissimo. L’apertura è affidata al live-action già acclamatissimo negli USA Marcel the Shell with Shoes On di Dean Fleischer-Camp, mentre tra gli highlight troviamo Armageddon Time di James Gray, starring Anthony Hopkins e Anne Hathaway, e Close di Lukas Dhont, entrambi dall’ultimo Festival di Cannes, oltre ad Aftersun di Charlotte Wells, con il Paul Mescal di Normal People.

Tra i titoli italiani L’uomo sulla strada di Gianluca Mangiasciutti, con Aurora Giovinazzo e Lorenzo Richelmy, che apre la sezione Panorama Italia, I viaggiatori di Ludovico Di Martino, con Fabrizio Gifuni e Vanessa Scalera, Primadonna di Marta Savina, con Claudia Gusmano e Fabrizio Ferracane, e Il ritorno di Stefano Chiantini, con Fabrizio Rongione e Emma Marrone, di nuovo attrice dopo le prove con Gabriele Muccino in Gli anni più belli e A casa tutti bene – La serie e anche protagonista di un incontro con il pubblico.

L’omaggio speciale è invece dedicato a Damiano Damiani, di cui verrà proiettato il restauro in 4K del suo classico L’isola di Arturo, adattamento del romanzo omonimo di Elsa Morante.

Alice nella Città sarà in programma dal 13 al 23 ottobre prossimi tra l’Auditorium Parco della Musica, l’Auditorium della Conciliazione e il Cinema Giulio Cesare di Roma. 12 le opere totali in concorso, 3 i film fuori concorso, oltre a 8 film e 4 proiezioni speciali in Panorama Italia, 4 eventi speciali, 4 film nella selezione Sintonie realizzata con Venezia 79, una serie (Corpo libero) e 28 cortometraggi selezionati con Premiere Film.