Le 5 serie tv da non perdere in ottobre | Rolling Stone Italia
Home Cinema & TV News

Le 5 serie tv da non perdere in ottobre

Le più attese sono 'Suburra' e 'Stranger Things 2' ma ci sono anche 'The Deuce', un angelo caduto e un grande ritorno comico

Lucifer 3
2 ottobre – FOX

“Lucifero fu esiliato dal Paradiso, e condannato a dominare l’Inferno per l’eternità. Finché non decise di prendersi una vacanza…”. Neil Gaiman ha creato Lucifer Morningstar nella serie a fumetti The Sandman e Tom Ellis ha prestato il suo sorriso e il suo fascino british al Diavolo, convertito a proprietario di nightclub, nella serie tv. L’attore gallese si cala per la terza volta (e con il solito strepitoso carisma) nei panni dell’annoiato e super godereccio Signore degli Inferi che, trasferitosi nella mondanissima Città degli Angeli, diventa consulente della polizia e si innamora (sì esatto, Satana si innamora) della detective Chloe Decker (Lauren German). Nel finale della seconda stagione Lucifer ha ritrovato le sue ali. E ora ci sono 22 nuovissimi episodi per sapere quale sarà la sua prossima mossa.

Suburra
6 ottobre – Netflix

Suburra (oggi rione Monti) era il quartiere dove l’élite degli antichi romani si incontrava con la mala per fare affari: una metafora del mix esplosivo tra Stato, criminalità e potere religioso. Arriva la prima produzione italiana di Netflix, prequel del film del 2015 diretto da Stefano Sollima. Rivediamo N8 (Alessandro Borghi) e Spadino (Giacomo Ferrara), ritroviamo anche Samurai (con il volto di Francesco Acquaroli), a cui si aggiungono nuovissimi personaggi (Claudia Gerini, Filippo Nigro, Eduardo Valdarnini) per raccontare il vuoto di potere dei 20 giorni che intercorrono tra le dimissioni del sindaco e il momento in cui diventano effettive. Musicalmente parlando, “una serie a metà tra new wave e post-punk”, secondo uno dei registi Giuseppe Capotondi.

Will & Grace 9
13 ottobre – Joi

“That’s right, honey!” per dirla alla Karen. In tempo di revival, dopo 11 anni dall’ultima puntata, anche Will, Grace, Jack e Karen, al secolo Eric McCormack, Debra Messing, Sean Hayes e Megan Mullally invadono di nuovo il piccolo schermo. La sit-com di successo creata da David Kohan e Max Mutchnick che ha vinto 51 premi (tra cui 16 Emmy, 7 Screen Actors Guild e 27 Golden Globe) è da pochissimo ripartita negli USA e ora potremo vederla anche da noi doppiata in italiano. Ma come la mettiamo con il finale del 2006, e cioè il flash-forward in cui Will e Grace si erano allontanati dopo aver messo su famiglia?

The Deuce
24 ottobre – Sky Atlantic

Nella 42esima strada di Manhattan (soprannominata “The Deuce”, appunto) tra gli anni ’70 e ’80 fiorisce l’industria del porno. E i gemelli Vincent e Frankie Martino, al soldo della mafia di Times Square, hanno tutte le intenzioni di approfittarne, proprio come la prostituta Candy (Maggie Gyllenhaal), che vede nel settore una reale possibilità di guadagno. David Simon, creatore di The Wire, uno dei migliori drama di sempre, segue gli eventi che hanno portato alla legalizzazione del settore dell’intrattenimento per adulti, oltre all’emergere dell’AIDS e della diffusione della cocaina. Ah, se non vi avevamo già convinto, i gemelli protagonisti hanno il volto di James Franco. Così, tanto per dire.

Stranger Things 2
27 ottobre – Netflix

Will Byers (Noah Schnapps) è vivo ma il suo ritorno al mondo reale avrà delle conseguenze oscure. I misteri di Hawkins sono lontanissimi dall’essere risolti: arrivano nuovi mostri e personaggi inediti nell’attesissima seconda stagione dello show dai toni soprannaturali creato dai Duffer Brothers, che ha riportato alla ribalta gli anni ’80. Tornano tutti i charachters che abbiamo amato: da Eleven (Millie Bobby Brown) a Mike (Finn Wolfhard), da Dustin (Gaten Matarazzo) a Lucas (Caleb McLaughlin) passando per la Joyce di Winona Ryder e lo sceriffo Jim Hopper (David Harbour). E no, Barb invece non ci sarà, anche se pare che conosceremo da vicino i suoi genitori e l’amica Nancy lotterà per farle avere giustizia. Il Sottosopra vi aspetta.

Bonus dagli USA
Mr. Robot 3
11 ottobre – USA Network

La rivoluzione continua: l’hacker più amato della tv torna con lo stesso disagio di sempre e 10 nuovissimi episodi. Continua la sua lotta, tra paranoia e senso del caos, contro l’America delle corporazioni ma, soprattutto, contro il proprio subconscio. Sapremo finalmente quale sarà il destino di Elliot Alderson (interpretato da Rami Malek, già premiato con l’Emmy), che era stato intenzionalmente lasciato vago al pubblico, preoccupato per il suo benessere fisico e mentale. Nel cast ci saranno anche delle new entry, su tutti Bobby Cannavale (che vedremo anche in Will & Grace) nei panni di un venditore di auto usate.