La scienza delle serie tv: un libro da tenere a portata di mano durante il binge watching

13 serie tv e oltre 170 pagine. Nel nuovo libro di Andrea Gentile le vere protagoniste sono le teorie scientifiche
La copertina di "La scienza delle serie tv", il libro di Andrea Gentile

La copertina di "La scienza delle serie tv", il libro di Andrea Gentile


Andrea Gentile, che su Wired Italia si occupa di “attualità, scienza, play e data”, ha scritto un libro sulle serie tv; e, più specificatamente, sulla scienza nelle serie tv. Il titolo? La scienza delle serie tv, appunto. 176 pagine, 18 euro, edito da Codice Edizioni. Gentile racconta – o meglio: analizza – 13 serie: da Fringe (che, dice, è la sua preferita) a Breaking Bad, passando per Star Trek e per Walking Dead. Per ognuna di esse ha trovato teorie, spiegazioni e ricostruzioni. Quella delle serie tv – si chiede – è una scienza credibile? E soprattutto: è una scienza confutabile? E quindi: gli zombie potrebbero esistere veramente? I vampiri di True Blood sono il prossimo passo nella scala evolutiva? E Dr. House, con i suoi monologhi edificanti e senza fine, è un personaggio davvero così credibile?

La scienza delle serie tv ci porta nel dietro le quinte di alcuni dei serial più famosi e seguiti degli ultimi anni; ne mette in evidenza le incongruenze (essì, può succedere) e i punti forti. Un esempio? Breaking Bad si dimostra una delle più accurate, dal punto di vista scientifico. La chimica non è solo una facciata: Vince Gilligan si è messo davvero a studiarla per poterla scrivere. Il risultato finale? Una delle serie più amate, se non addirittura la più amata, dal pubblico. Ogni capitolo (ce ne sono 13: 13 puntate autoconclusive per un libro-serie) è impreziosito dalle illustrazioni di Marco “Goran” Romano: molto minimal, ma efficaci.

Il libro di Andrea Gentile è un libro da comprare: non è una guida come Il mio primo dizionario delle serie tv cult; ma è un approfondimento utile e interessante, che potrebbe svelarvi – e lo farà, statene certi – più di qualche curiosità su alcuni dei protagonisti del piccolo schermo. Le serie tv? Sono una cosa serissima. Quasi scientifica.

La copertina di "La scienza delle serie tv"

La copertina di “La scienza delle serie tv” pubblicato da Codice edizioni