‘Io Sono Tempesta’, il trailer del nuovo film di Daniele Luchetti

Marco Giallini è un imprenditore che gestisce affari poco chiari ed Elio Germano un padre in difficoltà che frequenta il centro dove il primo viene condannato a svolgere lavori socialmente utili. In sala dal 12 aprile.

Dopo Anni Felici e Chiamatemi Francesco – Il Papa della gente, Daniele Luchetti torna con il suo nuovo film, Io Sono Tempesta. Marco Giallini è Numa Tempesta, imprenditore con pochi scrupoli che gestisce un fondo da un miliardo e mezzo di euro e abita da solo in un hotel deserto, pieno di letti in cui lui non riesce a chiudere occhio.

Credit: Emanuela Scarpa.

Credit: Emanuela Scarpa.

Almeno finché, a causa di un vecchia condanna per evasione fiscale, non dovrà scontare un anno di pena ai servizi sociali in un centro di accoglienza. E lui, ricco e potente, dovrà mettersi al servizio degli ultimi. Lì incontra Bruno (Elio Germano), un giovane padre che frequenta la struttura con il figlio, in seguito ad un tracollo economico.

Credit: Emanuela Scarpa.

Credit: Emanuela Scarpa.

L’incontro sembrerebbe offrire ad entrambi l’occasione per una rinascita. Ma quando c’è il denaro di mezzo, le cose sono sempre più complicate del previsto. Ci sono i buoni? E chi sono?

Ho visto un re di Enzo Jannacci è il brano-tema del nuovo trailer che vedete qui sopra in anteprima. Il pezzo è inserito anche nella colonna sonora del film, dal 12 aprile nelle sale.