Il Pesaro Film Festival 2022 punta sulla musica | Rolling Stone Italia
Home Cinema & TV News

Il Pesaro Film Festival 2022 punta sulla musica

Alla Mostra Internazionale del Nuovo Cinema, in programma dal 18 al 25 giugno, un omaggio a Riz Ortolani, il premio al miglior videoclip italiano dell'anno e tanti altri appuntamenti 'sonori'

Arrivata alla 58esima edizione, quest’anno la Mostra Internazionale del Nuovo Cinema di Pesaro consolida ancora di più il rapporto con la musica.

Si parte martedì 21 giugno, Giornata mondiale della musica, in collaborazione con il Conservatorio Gioacchino Rossini, in Piazza del Popolo con un grande concerto a cura dell’orchestra diretta da Daniele Rossi e composta dai giovani allievi e cantanti del conservatorio che ha compiuto 140 anni. L’omaggio è a Riz Ortolani, pesarese fra i più famosi autori di colonne sonore della storia del cinema – da Il sorpasso di Risi alla “partecipazione” Kill Bill di Tarantino – nominato agli Oscar nel 1964 con il brano More, contenuto nella colonna sonora di Mondo cane.
***
Dal 22 al 24 giugno a mezzanotte presso Palazzo Gradari va invece in scena l’edizione 2022 di Il Muro del Suono, a cura di Anthony Ettorre e Vittorio Ondedei. Il Muro del Suono è un missile supersonico di suoni e immagini che si dirige verso spazi lontani: come il razzo di Meliès, che si pianta beffardo nell’occhio della romantica Luna, così la rassegna di quest’anno tralascia leziosità e lezioni di stile, per ritrovare l’inevitabile tensione dell’accostamento fra le immagini, il suono e le parole, affidandosi a maestri della rielaborazione visiva. Tra gli ospiti, Carlos Casas, superbo cineasta e rigoroso esploratore del suono, e i System Hardware Abnormal e Lord Henzo, con il loro tributo a Augusto Tretti, uno degli autori più cult del cinema italiano.

Al vitalissimo mondo del videoclip musicale è dedicata invece la nuova sezione della Mostra, a cura di Luca Pacilio, che presenterà i migliori 20 videoclip italiani, votati attraverso un apposito contest social, il videoclip dell’anno. Tra i 7 videoclip finalisti sarà scelto il vincitore da una giuria professionale. In linea con le altre sezioni del festival, anche questa vedrà un focus, dedicato a un autore particolarmente significativo nel panorama internazionale. E cioè Luca Lumaca, autore dei videoclip dei brani Semplicemente dei Bluvertigo, Disco Labirinto (feat. Cosmo) dei Subsonica, L’aria sta finendo di Gianna Nannini solo per citarne alcuni.

Altre notizie su:  Pesaro Nuovo Cinema