Donald Glover non farà più la serie animata su ‘Deadpool’

Ma non perché era troppo impegnato per dedicarsi al progetto, ha precisato su Twitter.

La serie animata su Deadpool interpretata da Donald Glover non è più in fase di sviluppo. Lo hanno annunciato nei giorni scorsi FX e Marvel.

Rumors affermavano che sarebbero stati i tanti progetti di Glover (da Atlanta a Solo: A Star Wars Story, passando per The Lion King e la sua carriera musicale) ad impedirgli di concentrarsi sullo show, ma la star ha negato di essere “troppo occupato” per lavorare alla cosa.

L’attore, insieme al fratello Stephen, doveva scrivere, fare da produttore esecutivo e showrunner a una “serie animata comedy per adulti” basata sui fumetti di Deadpool. L’accordo per 10 episodi con FX era stato firmato lo scorso maggio.

Tuttavia, FX ha rilasciato una dichiarazione in cui annuncia che la serie non sta andando avanti per divergenze creative. Non è ancora stato confermato se la Marvel proverà a realizzare lo show su un’altra rete e se, nel caso, i Glover continueranno ad essere coinvolti.

Glover ha precisato su Twitter: “Per la cronaca: non ero troppo occupato per lavorare su Deadpool” e ha anche condiviso la sceneggiatura per l’episodio finale della serie.