Daniel Frigo: «’Star Wars’, un filo rosso che unisce diverse generazioni»

Il Country Manager di The Walt Disney Company Italia commenta il successo della saga poco prima dell'uscita nel nostro Paese di Solo: A Star Wars Story, al cinema dal 23 maggio.
Daniel Frigo. Credit: Guido Frazzini.

Daniel Frigo. Credit: Guido Frazzini.


«Il rilancio della saga di Star Wars è stato uno dei principali punti focali della nostra società in questi ultimi anni. Tutti i dipartimenti e i nostri partner hanno lavorato a lungo e incessantemente, in maniera continua e coordinata, per il rilancio di un franchise che in Italia aveva sempre avuto un’accoglienza meno calorosa di quella di altri Paesi» spiega Daniel Frigo, Country Manager di The Walt Disney Company Italia, per raccontare il fenomeno Star Wars, mentre, dopo la proiezione a Cannes, è in arrivo anche nelle nostre sale il secondo spin-off dedicato ad Han Solo.

«I risultati straordinari di Star Wars: Il risveglio della Forza, con oltre 25 milioni di euro di incasso, quelli ottimi dello spin off Rogue One: A Star Wars Story (oltre 10 milioni di euro) e quelli eccellenti dell’ottavo episodio Star Wars: Gli Ultimi Jedi (più di 15 milioni di euro di incasso), hanno ripagato gli sforzi di tutti, consolidando la property ai livelli di quelle più amate dal pubblico italiano. I prodotti legati al mondo Star Wars sviluppati dai nostri licenziatari abbracciano tutte le categorie merceologiche e costituiscono un elemento importantissimo per parlare ai fan storici, conquistare le nuove generazioni e, un aspetto cui teniamo davvero moltissimo, fare in modo che i papà e i loro figli condividano l’esperienza legata a Star Wars. Grazie a questi prodotti Star Wars diventa dunque un filo rosso che unisce diverse generazioni accomunate da una passione, vecchia o nuova, per le sue storie e i suoi amatissimi protagonisti».