Cosa è successo tra Courtney Love e Brad Pitt? | Rolling Stone Italia
Fight Club

Cosa è successo tra Courtney Love e Brad Pitt?

C'entrano il ruolo di Marla Singer in 'Fight Club' e l'attore che voleva interpretare Kurt Cobain in un biopic

Nicholas Hunt/Getty Images

Pare che l’ego di Brad Pitt sia costato a Courtney Love un ruolo nel film cult di David Fincher Fight Club del 1999. Lo ha detto la frontwoman delle Hole in una nuova intervista con Marc Maron. Secondo il suo racconto, Fincher l’aveva già ingaggiata per la parte di Marla Singer (che poi è andata a Helena Bonham Carter) quando Pitt, aka Tyler Durden, avrebbe chiesto la sua rimozione dal film dopo che lei aveva rifiutato la proposta dell’attore di interpretare Kurt Cobain in un film.

“Non lascerei mai interpretare Kurt a Brad”, ha spiegato Love. “Sono esplosa. Chi cazzo ti credi di essere?” Al momento del casting e delle riprese di Fight Club nel 1998, erano passati solo quattro anni dalla morte di Cobain all’età di 27 anni. Il leader dei Nirvana era stato sposato con love dal 1992 fino alla sua morte, nel 1994.

“Non so se mi fido di te, e non so se i tuoi film sono a scopo di lucro”, avrebbe detto Courtney a Pitt. “Mi sembrano buoni film sulla giustizia sociale, ma… se non mi capisci, in un certo senso non capisci Kurt. E penso sia così, Brad”.

Love, che all’epoca stava con l’altra star di Fight Club, Edward Norton, ha ricordato di aver capito che qualcosa non andava quando Norton tornò a casa urlando: “Non ho potere su questa cosa”. Poco dopo, avrebbe ricevuto una telefonata da Fincher per comunicarle che era stata esclusa dal film. Nel film Marla Singer ha appunto il volto di Helena Bonham Carter.

“Mi prendo ancora a calci per non avere avuto l’istinto dello squalo, dire: ‘ok,’ e poi vendicarmi in un altro momento”. Come si è scoperto, al momento della loro presentazione, non c’era un vero progetto cinematografico in fase di sviluppo. “Ero così stupida”.

Van Sant ha continuato a realizzare Last Days, un dramma ispirato a Cobain che segue gli ultimi giorni di un musicista immaginario, nel 2005. Love ha rivelato che, per quanto pensi che Bonham Carter sia un genio, non ha ancora visto Fight Club.

“Il mio amico Cameron Crowe sosteneva, e non credo che lo intendesse così letteralmente: ‘Brad Pitt è stato messo su questa terra per perseguitarti per Kurt'”, ha aggiunto Love. “E va avanti dal 1996″.

Da Rolling Stone USA