‘A star is born’, il trailer del debutto alla regia di Bradley Cooper con Lady Gaga

42 anni dopo l'ultima versione con Barbra Streisand e Kris Kristofferson, il nuovo remake di 'È nata una stella' sta per arrivare al cinema.

Si era già messa alla prova nella quinta stagione di American Horror Story, Hotel, con il ruolo dell’inquietantissima Contessa proprietaria dell’Hotel Cortez, per cui aveva conquistato anche una nomination ai Golden Globe. Poi Lady Gaga ci ha preso gusto e ha partecipato di nuovo allo show antologico di Ryan Murphy: in Roanoke interpretava la strega Scathach. E ora la popstar sta per conquistare anche il grande schermo, con la sua prima parte da protagonista al cinema in A star is born.

È la quarta versione cinematografica della tragica storia d’amore che nel 1937 vedeva protagonisti Janet Gaynor e Fredric March, nel 1954 Judy Garland e James Mason e nel 1976 Barbra Streisand e Kris Kristofferson. Oltre 40 anni dopo, sono proprio Bradley Cooper e Lady Gaga a raccogliere il testimone, nel debutto alla regia dello stesso Cooper, già pluricandidato all’Oscar come attore (American Sniper, American Hustle, Il lato positivo).

Cooper interpreta il musicista veterano Jackson Maine, che scopre la talentuosa Ally (Gaga) e se ne innamora. Lei ha da poco chiuso in un cassetto il suo sogno di diventare una grande cantante, ma Jack la convince a tornare sul palcoscenico. E mentre la carriera di Ally inizia a spiccare il volo, la loro relazione affonda per colpa dei demoni di Jack.

Ovviamente Gaga ha composto e canta diversi brani originali per il film, scritti assieme a Cooper ed altri artisti come Lukas Nelson, Jason Isbell e Mark Ronson e tutti registrati dal vivo.

Leggi anche: