Le serie più attese del 2023 | Rolling Stone Italia
In alto i telecomandi

Le serie più attese del 2023

Da Alessandro Borghi nei panni di Rocco Siffredi (tutto vero) all'adattamento di uno dei videogame più amati di sempre, 'The Last of Us', starring Pedro Pascal e Bella Ramsey. Ma la lista è davvero lunghissima

Alessandro Borghi è Rocco Siffredi in 'Supersex'

Foto: Lucia Iuorio/Netflix

The Last of Us
Sky e NOW16 gennaio (in contemporanea con gli USA)

C’è chi scrive che se la serie sarà bella anche solo un decimo del videogioco per PlayStation bestseller in tutto il mondo, allora sarà una bomba. Le prime recensioni sembrano confermare l’esplosione, sfatando finalmente la cattiva fama degli adattamenti cine-tv dei videogame. Pedro Pascal e Bella Ramsey sono i volti seriali di Joel ed Ellie: sopravvissuti a una piaga che ha devastato l’umanità, insieme dovranno affrontare un viaggio brutale e straziante. Insomma, tutto promette scintille. Senza dubbio la serie più attesa del 2023.

Call My Agent – Italia
Sky e NOW20 gennaio

Anche noi avremo il nostro Chiami il mio agente!. Dopo il remake British, la formula del cult francese Dix pour cent sbarca anche a Roma per un viaggio ironico e dissacrante dietro le quinte del nostro showbiz. Guest star: Paola Cortellesi, Paolo Sorrentino, Pierfrancesco Favino e Anna Ferzetti, Matilda De Angelis, Stefano Accorsi e Corrado Guzzanti, a dare filo da torcere agli agenti e ai loro assistenti. Non vediamo l’ora.

Wolf Pack
Paramount+26 gennaio

Buffy is back! Ehm, più o meno. Basterebbe il ritorno non solo alla serialità ma pure a una storia supernatural di Sarah Michelle Gellar per convincerci. Ma pure la premessa della serie sembra davvero niente male: un gruppetto di adolescenti si trova inspiegabilmente legato dopo che un incendio in California ha risvegliato una terrificante creatura soprannaturale. La categoria è: supernatural teen drama.

Hello Tomorrow!
Apple Tv+17 febbraio

Ambientata in un retro-futuro, Hello Tomorrow! racconta le vicende di un gruppo di commessi viaggiatori che vendono multiproprietà sulla Luna. Billy Crudup è Jack, un venditore di grande talento e ambizione la cui incrollabile fiducia in un domani migliore riesce a ispirare i colleghi e a corroborare clienti disperati, ma minaccia anche di lasciarlo pericolosamente perso nel suo stesso sogno.

Liaison
Apple Tv+24 febbraio

Prima serie Apple Original in lingua francese e inglese starring due fighissimi: Vincent Cassel e Eva Green. Liaison è un thriller contemporaneo in cui spionaggio e intrighi politici intralciano una lunga e appassionata storia d’amore. Gli errori del nostro passato possono distruggere il nostro futuro?

The Mandalorian 3
Disney+1° marzo

Pedro Pascal reloaded (pure se qui non lo vediamo mai in faccia). Il finale della seconda stagione ci aveva lasciato praticamente in lacrime, con Baby Yoda che salutava il suo padre adottivo spaziale per imparare a gestire la Forza con Luke Skywalker. Per fortuna il nostro dynamic duo stellare è arrivato a salvare quella seriaccia che era The Book of Boba Fett e a rassicurarci: Mando e Grogu si sono riuniti di nuovo (lacrimuccia). Siamo pronti per nuove mirabolanti avventure father and son nella galassia lontana lontana.

Daisy Jones & The Six
Prime Video3 marzo

Una band in stile Fleetwood Mac che decide di raccontare come il gruppo sia imploso al culmine della fama; performance da urlo, vedi alla voce Riley Keough (Daisy Jones) e Sam “mister fossette” Claflin (Billy Dunne); musica originale che spacca (pare che in qualche modo c’entri pure Phoebe Bridgers); vibe on the road anni ’70 e tanto drama. Dal bestseller di Taylor Jenkins Reid, produce Reese Witherspoon.

Shadow and Bones 2
Netflix16 marzo

Anche se non conoscevi il Grishaverse, la prima stagione di Shadow and Bones ti faceva entrare tutto nelle ossa (pardon). La ricostruzione di un mondo, l’immersione totale quasi senza respiro, l’introduzione di personaggi che li rendeva immediatamente memorabili (citofonare Generale Kirigan alias Ben Barnes), la posta in gioco altissima. Dopo due anni magari ci si ricorda poco o niente del conflitto, ma il brividino è ancora lì.

White House Plumbers
Probabilmente su Skyin primavera

Ispirandosi a Integrity: Good People, Bad Choices, And Life Lessons From the White House di Egil e Matthew Krogh, HBO si tuffa nella vicenda (vera, ovviamente, e che però pare scritta per il cinema) che ha portato alla caduta della presidenza di Nixon, aka il Watergate. Woody Harrelson e Justin Theroux interpretano E. Howard Hunt e G. Gordon Liddy, ovvero i due “plumbers” (agenti incaricati di identificare le possibili fonti d’informazione considerate pericolose per il governo) che hanno fatto irruzione nel quartier generale della Convention Nazionale Democratica. Il resto è storia.

Secret Invasion
Disney+in primavera

Probabilmente siamo anche un po’ stufi di questa Marvel-invasione di contenuti, ma Secret Invasion era in programma da parecchio tempo. E finalmente i riflettori vengono puntati su una figura cardine dell’MCU, Nick Fury, più di un decennio dopo che ha messo insieme gli Avengers. Samuel L. Jackson presta di nuovo il volto al personaggio che torna sulla Terra dopo la sua “vacanza spaziale” post-Thanos. Per difendere ancora una volta il pianeta.

Succession 4
Sky e NOWin primavera

La serie delle serie sugli stronzi più favolosamente stronzi della tv torna per il quarto capitolo. In che modo i fratelli Roy cercheranno di umiliarsi questa volta? Chissà. Il merito più incredibile di questo cult è il modo in cui ci fa preoccupare per questi bastardi ricchi e viziati. Can’t wait: anche per nuovi, bellissimi meme.

Loki 2
Disney+in estate

Dio dell’Inganno solo, parte seconda. La prima stagione di Loki non era affatto male, anche courtesy of Tom Hiddlestone e il suo carisma strabordante. Che cosa ci aspetta dopo le avventure spazio-temporali e i multi-Loki? L’umanizzazione del fratellastro “cattivo” di Thor continua.

The Acolyte e Ahsoka
Disney+in estate

Doppietta di novità anche per Star Wars. In arrivo The Acolyte, starring Lee Jung-jae e Amandla Stenberg: decenni prima dell’inizio della saga di Skywalker, un’ex padawan si riunisce con il suo maestro Jedi per indagare su una serie di crimini. E aspettiamo trepidanti soprattutto Ahsoka, con Rosario Dawson che riprenderà il ruolo della padawan Togruta di Anakin Skywalker ed eroina della Clone War dopo il cameo in The Mandalorian. Mai casting fu così azzeccato.

The Witcher 3
Netflixin estate

Ultimo valzer di Henry Cavill nei panni di Geralt di Rivia. Per i fan del videogioco era il protagonista perfetto, ma pare che il suo comportamento sul set fosse tossico. Cavill aveva già annunciato che per la quarta stagione avrebbe lasciato il posto a Liam Hemsworth. Si pensava però che l’attore sarebbe stato di nuovo impegnato nel ruolo di Superman, cosa che tuttavia pare sfumata dopo un incontro con James Gunn. Provaci ancora, Henry.

Supersex
Netflix2023

Alessandro Borghi è Rocco Siffredi in ‘Supersex’. Foto: Lucia Iuorio/Netflix

Alessandro Borghi interpreta Rocco Siffredi, tutto vero. Nelle parole di Francesca Manieri, creatrice e sceneggiatrice della serie: “È la storia di un uomo che ci mette 7 puntate, 350 minuti, a dire ti amo, ad accettare che il demone che ha in corpo sia conciliabile con l’amore. Per farlo deve mettere a nudo l’unica parte di lui che non abbiamo mai visto: la sua anima”. La sua famiglia, le sue origini, il suo rapporto con l’amore, il punto di partenza e il contesto che ha portato Siffredi a intraprendere la strada della pornografia. Nel cast anche Jasmine Trinca, Adriano Giannini e Saul Nanni.

Everybody Loves Diamonds
Prime Video2023

Nel 2003 il “colpo di Anversa” fu definito dai media internazionali “il più grande furto di diamanti al mondo”. In questa comedy heist series, uno squinternato gruppo di ladri capeggiati da Leonardo Notarbartolo (Kim Rossi Stuart) riesce ad aggirare il sistema di sicurezza all’avanguardia dell’Antwerp Diamond Centre e a rubare pietre preziose per milioni di dollari. Nel cast ci sono anche Anna Foglietta, GianMarco Tognazzi, Carlotta Antonelli e Leonardo Lodi, con la partecipazione di – fermi tutti – Rupert Everett e Malcolm McDowell.

Citadel
Prime Video2023

Dalla premiata ditta fratelli Russo (quelli di Avengers: Endgame, per intenderci), un’adrenalinica storia di spionaggio globale (di una delle trame sarà protagonista la nostra Matilda De Angelis nello spin-off italiano già annunciato). Ma per la prima serie ci dobbiamo accontentare di Priyanka Chopra in Jonas, dell’ex Re del Nord Richard Madden e di Mister Stanley Tucci. Che comunque non è poco.

Good Omens 2
Prime Video2023

Dopo la prima stagione tratta dal bestseller di Terry Pratchett e Neil Gaiman, riecco la coppia angelica/diabolica più cool della serialità: Martin Sheen e David Tennant. I loro duetti comici su sfondo apocalittico, nei panni rispettivamente di Azraphel, un angelo commerciante di libri rari, e del demone dalla vita frenetica Crowley, sono da antologia della recitazione. Sventata la fine del mondo, tornano tra i mortali a Soho, Londra, quando un messaggero inaspettato li mette davanti a un mistero sorprendente. Vediamo come se la cavano senza il libro. Spoiler: probabilmente altrettanto bene.

La fantastica signora Maisel 5
Prime Video2023

Dopo aver fatto incetta di premi per ogni singola stagione, la corsa di Mrs. Maisel e soci sta per arrivare al termine. Atto finale per la nostra stand-up comedian preferita, ora e per sempre. Uno dei cast più clamorosi nella storia della Peak Tv (Rachel Brosnahan, Tony Shalhoub, Alex Borstein, Marin Hinkle, Michael Zegen, Kevin Pollak, Caroline Aaron, Luke Kirby) si prepara a salutarci, ancora una volta perfettamente orchestrato da Amy Sherman-Palladino. Noi abbiamo già la lacrimuccia, ma ride bene chi ride con Midge.

Bridgerton 3 e Queen Charlotte: A Bridgerton Story
Netflix2023

Lady Whistledown raddoppia. Non solo la terza attesissima stagione del guilty pleasure Regency, ma anche il prequel su uno dei personaggi secondari più (giustamente) amati: la regina Charlotte, che nella serie-madre è interpretata dalla strepitosa Golda Rosheuvel. Per quel che riguarda le avventure hot dei pargoli Bridgerton (diversamente dall’ordine dei libri), a questo giro tocca a Colin (Luke Newton) e Penelope Featherington (Nicola Coughlan).

The Idol
Sky e NOW2023

A proposito di nepo baby e di popstar prestate allo schermo, piccolo o grande. Il creatore di Euphoria Sam Levinson torna con un nuovo drama (questa volta musical) in collaborazione con Abel Tesfaye, aka The Weeknd. Lily-Rose Depp è un’aspirante pop-idol che, dopo aver avuto un esaurimento nervoso che ha causato la cancellazione del suo ultimo tour, inizia una relazione complicata con un guru dell’auto-aiuto a capo di una setta, interpretato dallo stesso The Weeknd. Contorno di polemiche già all’orizzonte.

Dostoevskij
Sky e NOW2023

Dopo La terra dell’abbastanza, Favolacce e America Latina, i Fratelli D’Innocenzo si cimentano nella loro prima serie (una in-house production Sky Studios con Paco Cinematografica) starring Filippo Timi nei panni di un brillante detective dal passato doloroso: “Dostoevskij è la storia di un uomo, di un poliziotto, di un fantasma, di un inverno, di una figlia, di un amico, della fine di un amico, di un fiume, di un assassino, di un pesce splendente, di una mano rotta, di una figlia abbandonata, di una colonscopia, di un caricabatterie, di un collega più bravo, di un orfano, di un orfanotrofio, di una gravidanza, di una figlia persa, di un collega più giovane, di un occhio lavato dentro un lavandino, di una malattia. Dostoevskij è la battaglia decisiva tra tutti questi elementi del mondo”. Parola dei Fratellacci geniali del cinema italiano.

Agatha: Coven of Chaos
Disney+2023

Dopo il successo di WandaVision, era solo questione di tempo. Lo spin-off “stregonesco” su Agatha Harkness pareva quasi scontato, grazie anche alla bravura di Kathryn Hahn (vista di recente in Glass Onion – Knives Out). I dettagli ovviamente sono top secret, ma nel cast ci sono Joe Locke di Heartstopper, la star di Broadway Patti LuPone e Aubrey Plaza.

Django
Sky e NOW2023

Un omaggio appassionato al western per cercare di parlare del nostro tempo. Liberamente ispirato al film cult di Sergio Corbucci, Django è la storia di un pistolero alla ricerca della verità sul massacro della sua famiglia che si troverà a combattere per un ideale più grande. Regia di Francesca Comencini, Django ha il volto di Matthias Schoenaerts e al suo fianco c’è Noomi Rapace.

True Detective 4: Night Country
Sky e NOW2023

Dopo Woody Harrelson, Matthew McConaughey, Colin Farrell, Rachel McAdams e Mahershala Ali, ora tocca a Jodie Foster indagare sul mistero di turno, mentre ovviamente combatte i propri demoni come da formula dell’hard boiled antologico by Nic Pizzolatto (che però a questo giro ha abbandonato la nave, lasciando l’incombenza a Barry Jenkins e Issa López). Nella nuova stagione, otto uomini che lavorano in un centro di ricerca scompaiono improvvisamente in Alaska. Chi meglio dell’agente dell’FBI Clarice Starling per venirne a capo?

Masters of the Air
Apple Tv+2023

Cinque miglia su nel cielo e in profondità dietro le linee nemiche, undici uomini all’interno della”Fortezza Volante” combattono per le loro vite contro interi battaglioni di nemici tedeschi . Mentre i bombardieri americani vengono eliminati uno per uno, la loro missione diventa molto chiara: sopravvivere. (Anche) Cary Joji Fukunaga dirige Austin Butler, Barry Keoghan e Callum Turner in questa miniserie sulla Seconda guerra mondiale in volo. Bravi (e belli) tutti.

Love & Death
Sky e NOW2023

Per la serie “fictionalizziamo il true crime“, disperata casalinga texana uccide l’amica. Siamo nel 1980, Candy Montgomery viene accusata dell’omicidio di Betty Gore. Due famiglie frequentano la chiesa locale e si godono la vita tranquilla in una piccola cittadina. Almeno finché qualcuno non prende in mano un’ascia. E quel qualcuno è Elizabeth “Wanda” Olsen, che torna in tv proprio nei panni di Candy. La miniserie è tratta da un libro e da una raccolta di articoli pubblicati sul Texas Monthly e scritta da David E. Kelley. Produce (anche) Nicole Kidman.