Home Black Camera Photo of the week

Un drone ha scattato la foto perfetta della quarantena

Nonostante sia stata fatta per caso, la foto dei controlli sulla spiaggia di Rimini ha un equilibrio perfetto, come la copertina di un album disegnata dallo studio Hipgnosis

Un drone del comune di Rimini ha scattato una fotografia che sta facendo il giro del mondo: c’è un uomo da solo, disteso a prendere il sole, circondato dai vigili che l’hanno raggiunto a bordo dei quad per bloccarlo. Non si tratta di una fotografia da copertina scattata da una grande autore, anche se è perfetta nei colori e nella composizione. Sembra una scena del noto videogame statunitense, il frame di una puntata di Black Mirror, invece è solo la realtà, che in questi mesi si sta rivelando molto più avvincente di un film di fantascienza. Una foto scattata quasi per caso da un drone, con l’unico intento documentaristico di mostrare il lavoro della polizia durante il lockdown, riesce a raccontarci molto di più di quanto vorrebbe: una realtà distopica, dove qualsiasi spostamento è vietato in nome della prevenzione, dove anche prendere il sole in una calda giornata d’aprile diventa un crimine di gravità assoluta. E intanto il confine tra libertà del singolo e sicurezza collettiva diviene sempre più labile.