Home Black Camera Photo of the week

Nell’epicentro della pandemia i tamponi si fanno nei parcheggi

Colpita duramente dal coronavirus, la città di New York si è svuotata ed è sprofondata nel silenzio. Nel frattempo, il personale sanitario lavora in condizioni estreme per salvare più vite possibile


New York 2020, una donna sofferente viene sottoposta al tampone per il Covid-19 all’interno di un parcheggio di Jericho. 

Non è la scena di un film, ma un frammento reale di quello che sta accadendo dall’altra parte del mondo. Un’immagine che ci porta all’interno della lotta quotidiana al coronavirus negli ospedali più colpiti degli Stati Uniti. Un inferno dove tutti, dai medici agli infermieri, fino alle professionalità di supporto, lavorano in condizioni estreme per salvare quante più vite possibile.

Leggi anche