L’Argentina ha legalizzato l’aborto | Rolling Stone Italia

Home Black Camera Photo of the week

L’Argentina ha legalizzato l’aborto

Nella foto della settimana di Rolling Stone, due donne di Buenos Aires festeggiano l'approvazione della legge sull'interruzione di gravidanza

Foto: Getty Images

Dopo 15 anni, innumerevoli progetti di legge cassati e un dibattito in Senato durato 12 ore, l’aborto è diventato una pratica legale in Argentina. L’attuale provvedimento renderà la procedura gratuita e sicura: fino a oggi era praticata in maniera clandestina e in luoghi in condizioni igienico-sanitarie altamente rischiose. Nel paese sudamericano sono più di 3 mila le vittime provocate da aborti praticati in condizioni non sicure.

A Buenos Aires, migliaia di persone – soprattutto donne – hanno riempito le strade per festeggiare l’approvazione della legge. In questa foto, scattata da Marcelo Endelli, vediamo la commozione di due donne. Niente urla, niente fumogeni: solamente un lungo e commosso abbraccio. La luce, che le avvolge in primo piano, conferisce alla scena un’atmosfera quasi caravaggesca. La rivoluzione del pañuelo verde (dal colore che contraddistingue chi è favorevole all’aborto) ha vinto.