L’abbraccio della vittoria | Rolling Stone Italia

Home Black Camera Photo of the week

L’abbraccio della vittoria

Nella foto della settimana di Rolling Stone, l'abbraccio tra Roberto Mancini e Gianluca Vialli dopo la vittoria dell'Italia a Euro 2020 contro l'Inghilterra

Foto: Christian Charisius/picture alliance via Getty Images

L’Italia è campione d’Europa dopo aver sconfitto ai rigori l’Inghilterra a Wembley. Migliaia di tifosi, da nord a sud, si sono riversati nelle strade e nelle piazze per festeggiare un trofeo che mancava dal 1968. Questa fotografia, scattata appena dopo la vittoria, rimarrà per sempre impressa nella memoria dei tifosi. Il commissario tecnico Roberto Mancini e Gianluca Vialli, attualmente capo delegazione della nazionale, in lotta contro un tumore, si stringono in un commovente abbraccio fraterno. I due sono stati compagni di squadra nella Sampdoria, riuscendo a portare a Genova uno storico scudetto nel 1991. La vittoria di ieri sera vendica la sconfitta amara dei blucerchiati nel 1992, sempre a Wembley durante la finale di Coppa dei Campioni contro il Barcellona. Roberto Mancini, in conferenza stampa dopo il match ha commentato così: «L’abbraccio e le lacrime con Vialli? 30 anni fa eravamo insieme qui e perdemmo. Poi siamo amici da una vita. Riportare la coppa in Italia dopo tanti anni è incredibile. Vialli ed io ci siamo emozionati… forse è perché siamo anziani».