Home Black Camera Photo of the week

Il ritorno a scuola di Wuhan


Mentre in Italia si discute su banchi, mascherine e insegnanti a rischio, nella città dove si è sviluppata la pandemia gli studenti sono tornati in classe

Foto: STR/AFP via Getty Images

In questi giorni la riapertura delle scuole è sicuramente l’argomento più dibattuto, in Italia e nel mondo. Secondo i dati dell’UNICEF, dallo scoppio della pandemia circa un miliardo e mezzo di bambini nel mondo sono rimasti a casa per evitare la diffusione e il contagio da Coronavirus. Secondo le stime dell’UNICEF, circa 463 milioni di bambini non hanno potuto accedere all’istruzione a causa della mancanza di strumenti idonei a garantire la formazione a distanza.

A Wuhan, città dove si è sviluppata la pandemia di Coronavirus, le scuole hanno riaperto i battenti. Gli studenti dovranno indossare le mascherine nei momenti di assembramento, in ingresso e in uscita, ma non in classe. In totale 1,4 milioni di studenti sono tornati in classe in oltre 2.800 istituti scolastici. Nella città capoluogo della provincia dell’Hubei non ci sono casi di Covid-19 dal 18 maggio.