Home Black Camera Photo of the week

C’è un drive-in anche per le lap dance

Il Lucky Devil Lounge, uno strip club di Portland, si è adattato all’emergenza coronavirus: ora le ballerine consegnano la cena, e lo spettacolo si guarda dalla macchina

Foto: Steve Dykes/Getty Images

A causa dell’introduzione delle misure di isolamento per contrastare il Covid-19, molti sex workers sono rimasti senza lavoro, con tutte le difficoltà che questo comporta; la pandemia, come è capitato per altre figure professionali, ha messo in luce profonde disparità e fragilità.

Locali notturni e strip club hanno dovuto chiudere per far fronte all’emergenza. Ma dagli Stati Uniti potrebbe arrivare una possibile alternativa. Questa fotografia è stata scattata all’esterno del locale The Lucky Devil a Portland, Oregon. Per non dover chiudere, il proprietario Sheldon Boulden, ha deciso di convertire il suo locale in drive-through. Si tratta di una combinazione di drive-in e take away. Nel primo caso, i clienti ritirano il cibo e si godono lo spettacolo di pole seduti comodamente nelle proprie auto, nel secondo caso, l’ordine viene consegnato a casa dalle ballerine del locale. Mai come in questo caso: the show must go on.

Leggi anche