Home Black Camera Mostre Fotografia

Ha riaperto la Casa dei Tre Oci di Venezia

Una grande notizia per gli amanti della fotografia: riparte la mostra dedicata a Jacques-Henri Lartigue e sabato 11 luglio l'ingresso è gratuito

Jacques Henri Lartigue, La Baule, 1979 © Ministère de la Culture (France), MAP-AAJHL

La Casa dei Tre Oci di Venezia riapre al pubblico con la mostra dedicata a Jacques-Henri Lartigue e la personale Da Vicino di Daniele Duca nelle Sale De Maria. Per celebrare la riapertura, sabato 11 luglio l’ingresso alle due rassegne sarà gratuito senza necessità di prenotazione, dalle 14 alle 19. Nei mesi di luglio e agosto, i Tre Oci saranno aperti solo dal venerdì alla domenica, dalle 11 alle 19, e il prezzo del biglietto sarà ridotto speciale a 9 €. La mostra è stata prorogata fino al 10 gennaio 2021.

Jacques Henri Lartigue, Anna la Pradvina, aussi appelée “La femme aux renards”, Avenue du Bois, Paris, 1911 © Ministère de la Culture (France), MAP-AAJHL

L’invenzione della felicità è la più ampia retrospettiva mai realizzata in Italia, dedicata al fotografo francese Jacques Henri Lartigue (1894-1986), curata da Marion Perceval e Charles-Antoine Revol, rispettivamente direttrice e project manager della Donation Jacques Henri Lartigue, e da Denis Curti, direttore artistico della Casa dei Tre Oci. La rassegna presenta 120 immagini, di cui 55 inedite, tutte provenienti dagli album fotografici personali di Lartigue.

WEB