La vita delle comunità Rom attraverso gli occhi di Koudelka | Rolling Stone Italia

Home Black Camera Libri Fotografia

La vita delle comunità Rom attraverso gli occhi di Koudelka

'Cikàni', la serie di scatti della leggenda della fotografia Josef Koudelka, racconta la società Rom tra il 1962 e il 1971 in Cecoslovacchia, Romania, Ungheria, Francia e Spagna

Josef Koudelka, Moravia, 1966, from Gypsies (Aperture, 2019)

© Josef Koudelka / Magnum Photos

La piccola edizione pubblicata da Aperture rimette in circolazione uno dei grandi lavori di Josef Koudelka, la serie Cikáni (Czech for Gypsies). Composta da 109 fotografie ci racconta la società Rom tra il 1962 e il 1971 in Cecoslovacchia, Romania, Ungheria, Francia e Spagna. Il sociologo Will Guy, che scrisse per le precedenti edizioni del libro, nella nuova pubblicazione analizza la situazione attuale dei rom, mentre Stuart Alexander, storico della fotografia, ci parla dell’evoluzione di questo libro fotografico negli anni.

Josef Koudelka, Slovakia, 1967, from Gypsies (Aperture, 2019) © Josef Koudelka / Magnum Photos

Il progetto di Josef Koudelka Gypsies ci offre uno spaccato della vita della comunità Rom negli anni 60 e i primi anni 70, durante i quali il fotografo si muoveva liberamente nei villaggi e accampamenti in Cecoslovacchia, Romania, Ungheria, Francia e Spagna. Anche la vita di Koudelka durante il periodo in cui viveva nei villaggi era caratterizzata da spostamenti e alienazioni dal resto del mondo, trovandosi così in affinità con il modo di vivere della comunità Rom e permettendogli di catturare l’intimità e la complessità della loro esistenza.

Josef Koudelka, Slovakia, 1967, from Gypsies (Aperture, 2019) © Josef Koudelka / Magnum Photos

Quello che Koudelka catturò con la sua macchina fotografica era la vita delle comunità Rom in un periodo di grandi incertezze. Dopo la seconda guerra mondiale, durante la quale questo popolo fu perseguitato dai nazisti, il governo Comunista formatosi in Cecoslovacchia promise alla comunità uguaglianza. Questa promessa si sarebbe rivelata in seguito un modo di inglobarli nella società attraverso offerte di case e sforzi persistenti atti a minare e sradicare la loro identità (quasi sempre fallendo).

Josef Koudelka, Romania, 1968, from Gypsies (Aperture, 2019) © Josef Koudelka / Magnum Photos

Immergendosi totalmente nel progetto, il lavoro di Josef Koudelka ci regala un ritratto imparziale e onesto di una comunità il cui modo di vivere è sempre stato contestato.

Info:
Titolo: Gypsies. Photographs by Josef Koudelka
Edizione: Aperture, New York
Uscita: ottobre 2019
Pagine: 240
Costo: $30.00

Contatti: customerservice@aperture.org
Sito Web
Tel: 212.505.5555
Facebook
Instagram

Altre notizie su:  Josef Koudelka