Artista / Ornella Vanoni

Biografia Ornella Vanoni

Ornella Vanoni è una delle voci più longeve e importanti della storia della musica leggera italiana.

Nata a Milano il 22 settembre 1934, si esibisce per la prima volta alla fine degli anni Cinquanta, quando canta alcune ballate della Rivoluzione francese nell’ambito dello spettacolo I Giacobini di Federico Zardi. La rappresentazione va in scena al teatro milanese Piccolo, che – animato da figure come Giorgio Strehler e Dario Fo – sarà per Ornella una continua fonte d’ispirazione.

Nell’ottobre 1958 incide il suo primo EP Le canzoni della malavita, che esce per Ricordi. Al disco fa seguito, nel 1961, l’esordio discografico Ornella Vanoni. È l’inizio di una lunga carriera costellata da più di una ventina di album in studio – tra le sue canzoni più celebri ricordiamo L’appuntamento, Rossetto e cioccolato, Io ti darò di più, Un’ora sola ti vorrei, Insieme a te non ci sto più, Una ragione in più –, dischi per il mercato internazionale, svariate raccolte, incursioni nel cinema e nella televisione.

Prima donna nella storia di Sanremo a ricevere il Premio alla carriera, la Vanoni ha gareggiato al festival otto volte. Partecipa anche nel 2021, questa volta come ospite. 

Discografia

  • Ornella Vanoni (1961)
  • Le canzoni di Ornella Vanoni (1963)
  • Caldo (1965)
  • Ornella Vanoni (1967)
  • Dettagli (1973)
  • Quei giorni insieme a te (1974)
  • A un certo punto… (1974)
  • La voglia di sognare (1974)
  • Uomo mio bambino mio (1975)
  • Amori miei (1976)
  • Più (1976)
  • Io dentro (1977)
  • Io fuori (1977)
  • Vanoni (1978)
  • Ricetta di donna (1980)
  • Duemilatrecentouno parole (1981)
  • Uomini (1983)
  • (1987)
  • Il giro del mio mondo (1989)
  • Quante storie (1990)
  • Stella nascente (1992)
  • Sheherazade (1995)
  • Ti ricordi? No non mi ricordo (2004)
  • Una bellissima ragazza (2007)
  • Meticci (io mi fermo qui) (2013)
  • Unica (2021)