Motta

Bio

Francesco Motta, noto anche solo con il cognome, nasce a Pisa il 10 ottobre 1986. Inizia la sua carriera nella band alternative Criminal Jokers, che fonda nel 2006, esordendo con l’album prodotto da Andrea Appino degli Zen Circus, This Was Supposed to Be the Future, uscito nel 2010. Due anni dopo esce il secondo disco, Bestie, primo lavoro cantato in italiano. Nel frattempo Motta suona come polistrumentista per NadaZen CircusIl Pan del Diavolo e Giovanni Truppi.

Il 18 marzo esce il primo disco solista La fine dei vent’anni, prodotto da Riccardo Sinigallia e premiato con la Targa Tenco 2016 come miglior opera prima e con il PIMI Speciale del MEI come artista indipendente italiano dell’anno.

Il 6 aprile 2018 esce Vivere o morire, secondo lavoro solista prodotto da Taketo Gohara e anticipato dai singoli Ed è quasi come essere felice e La nostra ultima canzone. L’album ha ricevuto la Targa Tenco 2018 come miglior disco dell’anno. Il 20 dicembre 2018 viene annunciata la partecipazione di Motta al Festival di Sanremo 2019 con il brano Dov’è l’Italia.

Motta è noto anche per il fidanzamento con l’attrice Carolina Crescentini.

Con i Criminal Jokers

  • 2010 – This Was Supposed To Be The 
  • 2012 – Bestie

Come solista

  • 2016 – La fine dei vent’anni
  • 2018 – Vivere o morire