Artista / Fiorello

Biografia Fiorello

Fiorello – nome completo Rosario Tindaro Fiorello – nasce a Catania il 16 maggio 1960. Showman, conduttore, cantante e attore, ha fatto la storia dello spettacolo italiano. Inizia a esibirsi da giovane, durante il servizio militare in caserma, dove costituisce anche una band. Ma l’avventura vera e propria inizia quando lo showman lavora come DJ e animatore turistico in giro per l’Italia e il mondo: è quello il primo palcoscenico di Fiorello, che diventa la star dei villaggi e ha la possibilità di sperimentare i suoi sketch.

Sul finire degli anni Ottanta, a Milano, conosce Claudio Cecchetto che lo porta con sé a Radio Deejay, dove incontrerà anche l’amico e collega Amadeus.

Da quel momento in poi Fiorello negli anni conduce, tra gli altri, Deejay Beach, Deejay Television, Viva Radio Deejay 1 e 2, Viva Radio Deejay ’92, Il nuovo cantagiro, Festivalbar, Karaoke, Non dimenticate lo spazzolino da denti, Fiorello Show, La febbre del venerdì sera, Buona Domenica, Superboll, Matricole, Stasera pago io, Viva Radio 2, Fiorello Show e i più recenti Edicola Fiore(@edicolafiore), Il più grande spettacolo dopo il weekend, Il Rosario della sera, Viva RaiPlay!; incide diversi dischi – Veramente falso nel 1991, Nuovamente falso nel 1992, Spiagge e lune nel 1993, Karaoke Compilation nel 1993, Finalmente tu nel 1995, Saro fiorello nel 1996, Dai miei amici cantautori nel 1997, Batticuore nel 1998, I miei amici cantautori nel 2000, Fiorello the Greatest nel 2002 e A modo mio nel 2004 -, recita a teatro; lavora come doppiatore e prende parte in diverse vesti al Festival di Sanremo.

Alla kermesse partecipa infatti come inviato, concorrente e ospite, ricoprendo nuovamente quest’ultimo ruolo nel 2018, per la prima volta dopo 16 anni, al fianco del conduttore e direttore artistico di quell’anno Claudio Baglioni.

Anche quando Baglioni, nel 2020, passa il testimone ad Amadeus, Fiorello è confermato come ospite fisso. Lo stesso succede per l’edizione del 2021.