Artista / Davide Toffolo

Biografia Davide Toffolo

Noto soprattutto per essere il frontman de I Tre Allegri Ragazzi Morti, Davide Toffolo nasce a Pordenone il 17 gennaio 1965. Dopo essersi laureato in disegno anatomico all’Università di Bologna, frequenta il corso post diploma di fumetto Zio Feininger di Andrea Pazienza e Lorenzo Mattotti.

Per quanto riguarda la musica, dopo una prima esperienza con la band Futuritmi – nel gruppo milita, tra gli altri, Gian Maria Accusani – nel 1994 prende vita la formazione alla quale Toffolo lega il suo nome, I Tre Allegri Ragazzi Morti. Alla band inizialmente composta dal musicista e fumettista, da Stefano Muzzin e Luca Masseroni (Luca Casta) si aggiungerà anche l’allora giovanissimo Enrico Molteni, destinato a prendere poi il posto di Stefano Muzzin. Con la band Toffolo pubblicherà nove album in studio, a partire dall’esordio Mostri e normali nel 1999, che fa seguito ai due album autoprodotti Mondo naïf e Allegro pogo morto.

Come fumettista Toffolo conduce workshop, insegna, fa incursioni nel mondo del teatro, disegna e dirige cartoni animati, pubblica graphic novel e opere. Tra queste ricordiamo Piera degli Spiriti, Intervista a Pasolini, Anatomia di una adolescenza, Il re bianco, Graphic Novel is Dead, Cinque allegri ragazzi morti, Occhi bassi, Quasi adatti, Il mondo prima.

Nel 2021 Toffolo prende parte, accompagnando gli Extraliscio nel brano Bianca luce nera, alla 71esima edizione del Festival di Sanremo.

Discografia

Con i Tre Allegri Ragazzi Morti:

  • Piccolo intervento a vivo (1997)
  • Mostri e normali (1999)
  • La testa indipendente (2001)
  • Il sogno del gorilla bianco (2004)
  • La seconda rivoluzione sessuale (2007)
  • Primitivi del futuro (2010)
  • Nel giardino dei fantasmi (2012)
  • Inumani (2016)
  • Sindacato dei sogni (2019)