Home Archivio

Trump ricoverato in ospedale: «Sta andando bene, credo»

Il Presidente aveva annunciato poche ore fa di essere positivo al coronavirus. Per ora nessun trasferimento di poteri al vicepresidente

Donald Trump con indossa una mascherina durante la visita al Walter Reed National Military Medical Center a Bethesda, l'11 luglio 2020

Foto: Patrick Semansky/AP/Shutterstock

Donald Trump è stato trasferito in ospedale qualche ora dopo l’annuncio di positività al coronavirus, arrivato ieri. il Presidente ha iniziato la terapia con il Remdesivir al Walter Reed National Military Medical Central dove è stato trasferito. Sean Conley, medico personale, ha spiegato di aver raccomandato il trasferimento in ospedale per «un ulteriore monitoraggio». Trump, fa sapere Conley, «non ha bisogno di ossigeno». Il Presidente intanto ha twittato dall’ospedale:

«Sta andando bene, credo. Grazie a tutti!»

Trump ha lasciato la Casa Bianca ieri, intorno alle 18 ora di Washington. In un video pubblicato su Twitter ha annunciato il suo trasferimento al Walter Reed Hospital: «Penso di cavarmela bene, ma vogliamo accertarci che le cose funzionino. La First Lady sta bene». La Casa Bianca intanto fa sapere che non ci sarà un trasferimento di poteri al vicepresidente Mike Pence nonostante il ricovero in ospedale.