Home Archivio

Il video dei ladri a casa di Francesco Facchinetti

Il furto è avvenuto qualche mese fa nella villa di Facchinetti a Mariano Comense, mentre lui, la moglie e i figli erano in casa

Jacopo Raule/Getty Images

I ladri a casa è uno degli incubi che tutti hanno e a Francesco Facchinetti è successo. Lo ha raccontato sui suoi canali social e nel suo programma su Real Time, The Facchinettis, in cui ha mostrato i video inediti del furto ripresi dalle telecamere di sicurezza di casa sua. 

“Pochi mesi fa, mi sono entrati i ladri in casa e non mi vergogno di dire che avrei ucciso per difendere le persone che amo”, ha scritto, annunciando la cosa su Twitter. E poi, pubblicando il video: “Ecco uno degli infami che sono entrati in casa mia mettendo in pericolo la mia famiglia. La vita dei miei cari è la cosa più importante. Se qualcuno si permette di minacciare nella mia proprietà mia moglie o i miei figli, io sono pronto a perdere la mia di vita o a toglierla”. Le immagini trasmesse in tv hanno riacceso per l’ennesima volta il dibattito sulla legittima difesa.

I fatti sono avvenuti qualche mese fa nella villa di Facchinetti a Mariano Comense. Facchinetti, la moglie Wilma Faissol e i loro figli erano a casa al momento del furto. “Quando sono entrati i ladri io e mia moglie abbiamo deciso di rifugiarci nella nostra panic room”, ha raccontato Facchinetti. “Quando ero lì e avevo in mano un’arma, ho cercato di darne una anche a mia moglie. Non mi vergogno di voler difendere le persone che amo a ogni costo. Per chi non ha mai sparato, prendere un’arma in mano non è una cosa semplice”.

Nel video si vedono i ladri che entrano nella villa: un uomo armato di torcia elettrica gira per casa cercando oggetti di valore. A un certo punto parte l’allarme e si sente il ladro dire qualcosa in francese, poi i due prendono quello che riescono a rubare usando la federa di un cuscino come sacco e scappano.

Altre notizie su:  Francesco Facchinetti