Home Arcade News

Xbox Series X: qualche ritardo

Benché il lancio della console sia confermato per il tardo 2020, ci sono dei dubbi circa i titoli in esclusiva

Nel febbraio 202 Phil Spencer ha dichiarato che Xbox Series X non supporterà la VR.

La pandemia da Coronavirus non dovrebbe influire sulle tempistiche di lancio di Xbox Series X, la nuova console di Microsoft, la cui uscita rimane confermata per le vacanze natalizie del 2020.

A detto di Phil Spencer, a capo della divisione Xbox, i ritardi dovrebbero però vedersi su alcuni titoli, il cui sviluppo è stato rallentato proprio dalla situazione sanitaria globale. In un’intervista rilascia a CNBC, Spencer ha spiegato che, in effetti, ci potrebbero essere dei ritardi nel rilascio di alcuni giochi in esclusiva.

Difficile infatti, a detta di Spencer, riuscire a coordinare lo sviluppo di titoli prodotti da centinaia di persone, per la maggior parte confinate ora a lavorare in smart working. Di quanti e quali titoli si parla? Presto per saperlo, ma già dal Summer Game Fest, una serie di eventi dedicati alla console next gen di Microsoft, potremo farcene un’idea.

Halo Infinite è uno dei più attesi videogame per Xbox Series X.

 

Leggi anche