Home Arcade News

THQ Nordic acquisisce Piranha Bytes e rivela di avere 80 giochi in fase di sviluppo!

L’azienda e le sue sussidiarie sono al lavoro su oltre 80 giochi tra cui un progetto tripla A dai creatori di Metro

THQ Nordic ha registrato guadagni in crescita nell’ultimo anno trainati dal lancio di Metro Exodus lo scorso febbraio, come si può leggere nel suo ultimo rapporto finanziario. Ma la notizia più importante che emerge dal documento è che l’azienda e le sue sussidiarie, Deep Silver e Coffee Stain, hanno in sviluppo ben 80 giochi, dei quali 48 non ancora annunciati.

Non è incredibile se si pensa che il publisher austriaco ha concluso numerose acquisizioni negli ultimi anni, l’ultima delle quali è quella di Piranha Bytes, lo studio tedesco responsabile di titoli come Risen e la serie di Gothic.

Come già sappiamo, nell’elenco dei giochi in cantiere di THQ Nordic c’è anche un nuovo progetto tripla A realizzato 4A Games, gli sviluppatori del franchise Metro. Per quanto riguarda Pyranha Bytes, invece, l’ultimo titolo sul quale lo studio ha lavorato è ELEX, un gioco di ruolo a cavallo tra fantasy e fantascienza pubblicato più di un anno e mezzo fa. È lecito dunque domandarsi se non abbiano dato il via a qualche nuovo progetto in un periodo così lungo.
Con numeri simili, quindi, ci aspettiamo che almeno una piccola parte di questi giochi venga rivelata durante l’imminente E3.

ELEX, l’ultimo titolo di Piranha Bytes, è uscito nel 2017 per PS4, Xbox One e Windows PC.

Leggi anche