Home Arcade News

The Witcher, in arrivo anche un film di animazione

Dopo il successo della serie TV, che sembra in procinto di frantumare tutti i record, Netflix ha annunciato un nuovo prodotto ispirato a The Witcher intitolato «Nightmare of the wolf»

Anche se la serie di Netflix è basata sui romanzi originali, l’influenza dei giochi di CD Projekt RED è evidente. Sarà così anche per il lungometraggio animato?

La serie di Netflix su The Witcher sta avendo così tanto successo da aver raggiunto, con la prima stagione, il numero record di 76 milioni di spettatori, dove per «spettatori» però si intende tutti quelli che hanno visto almeno due minuti dello show, secondo i nuovi criteri di rilevazione dei dati applicati dal colosso dello streaming. A ogni modo, la popolarità del prodotto è indiscutibile ed è alla base di ogni tipo di tormentone. Considerando però che ci vorrà almeno un anno prima di vedere la seconda stagione, quale momento migliore per Netflix per rilanciare?

Neanche a dirlo, proprio in queste ore è arrivato l’annuncio di un nuovo prodotto televisivo ispirato a The Witcher, un film di animazione intitolato Nightmare of the wolf che vede il nostro Geralt di Rivia alle prese con «una nuova minaccia per il continente». La sceneggiatura sarà curata dalla stessa showrunner della serie live action, Lauren Hissrich, mentre dell’animazione si occuperà Studio Mir (The Legend of Korra, Voltron: Legendary Defender).
Esattamente un mese fa, inoltre, CD Projekt RED ha rinnovato i diritti per la sua serie di videogiochi raggiungendo finalmente un nuovo accordo con l’autore dei romanzi Andrzej Sapkowski. Anche se non ci illudiamo di ricevere a breve su un nuovo capitolo – con tutte le risorse dello studio attualmente impegnate su Cyberpunk 2077 – il futuro del nostro strigo preferito non ci è mai apparso così promettente.

Leggi anche