Home Arcade Mobile

Tencent lancia il suo “auto-chess” e annuncia un torneo mondiale

Il gigante cinese non perde tempo ed entra a gamba tesa nel mercato degli autobattler

Pur essendo disponibile gratuitamente, Tencent ha assicurato che il gioco non sarà “pay-to-win”.

Dopo Valve e Riot Games, di cui avevamo parlato negli scorsi giorni, un altro grande protagonista del mercato dei videogiochi punta sulla nuova scommessa del fenomeno “autobattler”. Tencent Games ha lanciato da poco più di una settimana il suo nuovo Chess Rush su dispositivi mobili Android e iOS, e ora ha annunciato il primo torneo mondiale del gioco chiamato Global Star Challenge.

Chess Rush permette ai giocatori di sfidarsi in partite 7 contro 7 della durata di circa dieci minuti e mette a disposizione per ora un roster di oltre 50 eroi.
Al torneo prenderanno parte otto campioni provenienti da otto diverse nazioni del mondo ancora da definire. L’azienda ha chiesto infatti ai propri utenti su Twitter di indicare il proprio paese di preferenza, e ha messo in palio tre smartphone che verranno assegnati tramite sorteggio a tre partecipanti del sondaggio.
Non ci sono altri dettagli al momento in merito all’evento, né sono trapelate informazioni dopo il lancio sugli utenti raggiunti dal gioco. È inoltre difficile fare stime in questo senso solo osservando i profili Twitter e Facebook di Chess Rush; anche se i follower sembrerebbero pochi al momento, questi canali non tengono praticamente conto di tutto il mondo asiatico, che ha i propri social network. Per sapere quindi che portata avrà l’entrata di Tencent nel nuovo mercato, bisognerà pazientare ancora qualche mese.

Leggi anche