Segnali di vita da S.T.A.L.K.E.R. 2 | Rolling Stone Italia

Home Arcade News

Segnali di vita da S.T.A.L.K.E.R. 2

L'agognato seguito dello sparatutto di GSC Game World, dopo più di dieci anni di attesa, fa sperare i fan di tutto il mondo

Il primo S.T.A.L.K.E.R. ha aperto il filone dei giochi ambientati in luoghi devastati da incidenti nucleari.

S.T.A.L.K.E.R. 2 è una delle più apprezzate creature mitologiche dell’industria dei videogame. Trattasi, infatti, del seguito mai uscito di uno degli sparatutto più amati di sempre, pubblicato nel lontano 2007 dall’ucraina GSC Game World. Parliamo, ovviamente, di Shadow of Chernobyl poiché, in realtà, la serie S.T.A.L.K.E.R può vantare parecchi spinoff usciti negli anni successivi. L’ultimo dei quali è Call of Pripyat, probabilmente il migliore. Fatto sta che, fin dal primo episodio, GSC Game World ha parlato di un possibile seguito, anche se col passare del tempo le speranze dei fan si sono sempre più affievolite. Il seguito venne poi ufficialmente annunciato nel 2010, col pubblicazione prevista nel 2012, ma da allora poche e frammentarie notizie. E, nel Maggio del 2018, un nuovo annuncio: S.T.A.L.K.E.R. 2 è in produzione e uscirà nel 2021. C’è da crederci? A occhio e croce sì, non a caso nelle ultime ore il sito del gioco è stato aggiornato con nuovi contenuti che rinnovano l’hype dei fan.