Home Arcade News

Red Dead Redemption 2 PC: Rockstar snobba Steam!

Con una mossa clamorosa Rockstar rimanda di un mese l’uscita del suo best-seller sullo store digitale di Valve, mentre tira dentro Epic Store e Google Stadia

Red Dead Redemption 2 segna la prima volta della serie su PC dal momento che il primo episodio non ha mai superato i confini di Xbox 360 e PlayStation 3.

Arriva un altro duro colpo per Valve e il suo Steam, il suo negozio digitale di videogiochi per PC al quale ormai gran parte dei publisher di rilievo sembra aver dichiarato guerra per via delle royalties sproporzionate che impone. L’ultima in ordine temporale a infliggere una sonora sferzata all’esoso monopolista è nientemeno che Rockstar Games, che oltre ad aver lanciato solo pochi giorni fa il suo store ufficiale ha rincarato la dose annunciando che l’attesissima versione PC di Red Dead Redemption 2 su Steam non arriverà il 5 novembre come altrove, ma a distanza di un intero mese.

Questo significa che vedremo il gioco addirittura prima su Google Stadia, dove sarà disponibile tra i titoli di lancio quando il servizio debutterà il 19 novembre. Tra gli invitati alla festa per l’arrivo di RDR 2 su PC figura anche il neonato Epic Games Store, così come Humble Bundle e Greenman Gaming, che forniranno un codice per riscattare il titolo sul launcher di Rockstar. Non serve insomma leggere troppo tra le righe per cogliere il messaggio che è stato lanciato a Valve.
D’altronde, se si considera che la versione console di Red Dead Redemption 2 ha venduto qualcosa come 23 milioni di copie nei primi 100 giorni dal lancio lo scorso anno, è comprensibile che Rockstar non abbia nessuna voglia di spartire una grossa fetta della sua succulenta torta con Steam.

La possibilità di giocare Red Dead Redemption 2 su Google Stadia potrebbe essere un’ottima soluzione per chi non dispone di un PC con i requisiti adatti alla maestosa produzione Rockstar.

 

 

Leggi anche