Home Arcade News

Prison Architect: arriva l’isola di Alcatraz, era ora

Lo splendido strategico di Paradox si arricchisce con una espansione nuova di zecca, che introduce la location più attesa (considerando il tipo di gioco)

Island Bound è la prima espansione di Prison Architect da quando l'IP è stato acquisito da Paradox.

Prison Architect ci piace e piace: dopo aver venduto oltre due milioni di copie, e generato ricavi per più di 20 milioni di dollari, Introversion Software ha venduto il gioco strategico, che ci vede nei difficili panni di un manager di prigioni di massima sicurezza, a Paradox, che sta lavorando molto per renderlo sempre più vario e divertente.

Ecco, se dovessimo lamentare una mancanza di questo gioiellino, è quella di Alcatraz. Problema che sarà finalmente risolto con l’uscita, su PC e console, dell’espansione Island Bound, prevista per l’11 giugno. Un’espansione importante per vari motivi. Il primo, è che si tratta del primo contenuto sviluppato da Paradox dal momento in cui ha acquisito l’IP. Il secondo è il tema, cioè quello di creare il carcere perfetto su un’isola, potendo contare di nuovi edifici, mezzi e figure professionali che ci aiuteranno a gestire anche il delicato rapporto con l’acqua…

Senza contare che, come detto, Island Bound includerà anche l’isola di Alcatraz, con annesso il carcere di massima sicurezza più famoso al mondo. Prison Architect: Island Bound arriva su PC, Xbox One, PS4 e Switch il prossimo 11 giugno. Non vediamo l’ora.

Leggi anche