Home Arcade Mobile

Pokémon Home finalmente disponibile su Android, iOS e Nintendo Switch

L’applicazione tanto attesa dai fan permette di riunire tutti i Pokémon collezionati nei precedenti giochi della serie e nei nuovi Spada e Scudo in un unico posto

Pokémon Home include anche il Pokédex Nazionale completo, dove poter definitivamente riunire e tenere traccia della propria collezione.

Pokémon Home è ora disponibile per il download su dispositivi mobili e Nintendo Switch attraverso Google Play, App Store e dal Nintendo eShop. L’app dà accesso a un servizio basato sul cloud che permette di trasferire i propri Pokémon tra i capitoli della serie compatibili, di scambiarli con altri allenatori e altro ancora. In questo modo sarà possibile portare in Spada e Scudo parte dei mostriciattoli delle passate generazioni, la cui assenza nel gioco di base ha generato un notevole malcontento nei fan.

Il servizio è disponibile in versione gratuita o a pagamento. Quest’ultima (al prezzo di 2,99 euro al mese o 15,99 euro all’anno) permette di immagazzinare un numero illimitato di Pokémon e di trasferirli dal precedente servizio Pokémon Bank, oltre a includere diverse altre funzioni esclusive. Nella versione gratuita invece è possibile salvare solo un massimo di 30 creature, e anche le possibilità di scambio sono limitate.
La versione di Pokémon Home per Nintendo Switch supporta ovviamente il collegamento diretto con i quattro titoli usciti per la console: Pokémon Spada e Scudo, Pokémon Let’s Go Pikachu e Let’s Go Eevee.
Anche se al momento non è stranamente disponibile, è già stato confermato che in futuro il supporto di Pokémon Home verrà esteso anche a Pokémon Go.