Home Arcade News

PlayStation 5 e Xbox Series X non spaventano Nintendo

Le console di nuova generazione arriveranno alla fine di quest’anno ma non andranno a «influire significativamente» sulle vendite di Switch, dice Nintendo

Nintendo ha anche smentito le voci su Switch Pro spostando l’attenzione sulla nuova edizione speciale in arrivo dedicata ad Animal Crossing. Verità o strategia?

Anche se Sony e Microsoft si preparano a lanciare quest’anno le loro console di nuova generazione, Nintendo va dritta per la sua strada senza preoccuparsene più di tanto, forte del successo di Nintendo Switch e avendo ben chiare le sue strategie per il futuro.
Nell’ultima conference call trimestrale con gli investitori della compagnia, il presidente Shuntaro Furukawa ha spiegato che, nonostante preveda che ci saranno dei cambiamenti nel mercato con la comparsa delle macchine di nuova generazione, i piani della concorrenza «non avranno un impatto significativo sugli affari di Nintendo». Per il prossimo anno fiscale che inizierà ad aprile, la compagnia continuerà a focalizzarsi su due obbiettivi precisi: espandere il pubblico delle sue IP attraverso progetti collaterali (come i nuovi parchi a tema e i negozi dedicati, oppure ancora i videogiochi per smartphone) e continuare a supportare i titoli Nintendo Switch già presenti sul mercato. Sono un esempio di quest’ultima iniziativa il recente annuncio di 6 nuovi personaggi di Super Smash Bros. Ultimate e quello delle espansioni in arrivo per Pokémon Spada e Scudo, che segnano un’importante prima volta per la serie.

Per questo motivo, Nintendo avrebbe anche smentito la notizia dell’arrivo di un modello Pro di Switch quest’anno, che invece riceverà solo un’edizione speciale a tema con incluso Animal Crossing: New Horizons. È anche vero che non è l’idea migliore del mondo annunciare piani per una revisione della console di base a ridosso dell’uscita di un’edizione limitata, ma per avere qualche nuova notizia sulle intenzioni dell’azienda per ora l’unico appuntamento al quale guardare è la prossima Direct dedicata.

Tra i progetti satellite di Nintendo c’è anche un film di Super Mario supervisionato da Shigeru Miyamoto.

 

Altre notizie su:  microsoft Nintendo Sony switch switch pro