Home Arcade News

PlatinumGames annuncia Project G.G.

Si tratta del primo titolo autoprodotto dello studio, ed è pensato per essere il culmine della trilogia di supereroi di Hideki Kamiya

Mostri giganti e supereroi in stile Power Rangers, il primo progetto autonomo di PlatinumGames trasuda cultura giapponese da tutti i pori.

A poche settimane dall’annuncio della versione remastered di The Wonderful 101 con relativa campagna di raccolta fondi su Kickstarter, PlatinumGames torna a calare il secondo asso dei quattro promessi sul suo nuovo sito teaser. Si tratta di un titolo dal nome in codice “Project G.G.” ed è il primo gioco finanziato dallo studio in piena autonomia. Sarà diretto dal famoso Hideki Kamiya che lo presenta come «il portentoso climax» della sua trilogia di supereroi, iniziata nel lontano 2003 su GameCube con Viewtiful Joe e proseguita poi con The Wonderful 101.

Dal breve teaser pubblicato dallo sviluppatore possiamo già vedere quali saranno gli ingredienti di questo nuovo action a base di Kaijū giapponesi (i mostri giganti dei quali il buon Godzilla è il più famoso esponente) e supereroi in stile super sentai: in altre parole, è un po’ come trovarsi di fronte alla rivisitazione in chiave videoludica di Ultraman. Nel messaggio che accompagna il video, Kamiya spiega cosa significhi per Platinum intraprendere questo nuovo percorso autonomo e avere il completo potere sulla propria creazione: «Poject G.G. è diverso. A differenza di qualsiasi altro gioco che abbiamo prodotto finora, questo sarà al 100% di PlatinumGames. Ogni cosa, dall’ambientazione ai personaggi, dal game design alla storia fino al modo in cui ne verrà gestita la promozione: PlatinumGames ha il controllo totale». Kamiya scrive anche che il traguardo è «ancora molto lontano», lasciando intendere che ci vorrà più di qualche mese per vedere il gioco nei negozi, nonostante la rinomata rapidità dello studio. Conclude infine menzionando il fatto che la compagnia sta attualmente assumendo nuovo personale, notizia poi ribadita in una successiva intervista con Gematsu dove viene spiegato che Platinum sta aprendo un nuovo ufficio a Tokyo di circa  100 dipendenti.

Leggi anche