Home Arcade News

Overwatch League, gli eventi previsti in Cina si terranno in Corea del Sud

Dopo la sospensione di fine gennaio, Blizzard ha deciso che le partite programmate in casa per le squadre cinesi si giocheranno a Seoul, così da scongiurare il pericolo di contagio da coronavirus

Anche le nuove partite di Seoul verranno trasmesse in diretta su YouTube per via di un nuovo accordo di esclusiva firmato da Activision Blizzard con Google.

Dopo due settimane di incertezza, Blizzard ha preso una decisione che riguarda gli eventi cinesi della Overwatch League di febbraio e marzo cancellati a causa dell’epidemia di coronavirus. Le 27 partite che avrebbero dovuto giocarsi in casa per le squadre del Dragone (più precisamente a Shanghai, Guangzhou, e Hangzhou) si terranno invece a Seoul, in Corea del Sud, dove tra l’altro alcuni di questi team hanno già trovato una sistemazione temporanea in attesa che la crisi sanitaria si risolva.
Le date dei nuovi match non sono state ancora annunciate così come non si sa se per le organizzazioni cinesi verrà prevista una qualche forma di compensazione a fronte dello svantaggio causato dal trasferimento. Ricordiamo infine che tutti gli eventi verranno trasmessi quest’anno in diretta in esclusiva su YouTube.

Leggi anche