Nuove “bombe” in ray-tracing da Nvidia | Rolling Stone Italia

Home Arcade News

Nuove “bombe” in ray-tracing da Nvidia

Gli effetti di illuminazione ultra realistici supportati dalle schede video di ultima generazione si mostrano nei nuovi trailer di Minecraft, Call of Duty, Watch Dogs e molti altri

Dopo la cancellazione del tanto atteso Super Duper Graphics Pack per Minecraft i giocatori (adeguatamente equipaggiati) potranno almeno consolarsi con il ray-tracing.

Nvidia ha mostrato alla Gamescom 2019 una serie di nuovi video per annunciare la compatibilità di alcuni titoli famosi con la tecnologia ray-tracing supportata dalle schede grafiche GeForce RTX. Le immagini ci mostrano la differenza notevole di illuminazione con e senza la funzione abilitata.
Tra i vari giochi supportati e mostrati in video troviamo Minecraft (in fondo alla notizia), SYNCED: Off-Planet, Vampire: The Masquerade – Bloodlines 2, Wolfenstein: Youngblood, Control, Watch Dogs: Legion e Call of Duty: Modern Warfare.
Nel caso del titolo di Mojang, in particolare, possiamo notare una sostanziale differenza tra la resa visiva dell’originale e la versione proposta da Nvidia, nella quale spicca decisamente il dettaglio delle luci, dei riflessi e delle ombre, al punto da sembrare quasi una versione rimasterizzata del gioco.

La tecnologia ray-tracing è spesso oggetto di discussione nel panorama dello sviluppo attuale e secondo alcuni addetti del settore, tra cui il fondatore di Quantic Dreams, David Cage, sarà di vitale importanza per giochi del futuro rappresentando il nuovo vero termine di paragone tra i partecipanti della corsa al fotorealismo.
“Per anni si è continuato a parlare del numero di poligoni che riuscivamo a mostrare – ha dichiarato Cage – poi siamo passati agli shader e alle texture, e adesso si parla di illuminazione: più questa risulta minuziosa e complessa migliore sarà l’immagine.
Non credo che ci si confronterà sulla risoluzione. So che si parla sempre e solo di 8K al giorno d’oggi, ma non penso che sarà questa la nostra prossima battaglia, che invece si incentrerà sicuramente sull’illuminazione”.

Altre notizie su:  minecraft nvidia ray-tracing