Home Arcade News

Nuova console portatile in arrivo, con uno schermo in bianco e nero e… una manovella!

Playdate è prodotta dall’azienda che ha pubblicato Firewatch e farà girare solo titoli originali

Carina, vero? Esce nel 2020.

In un’epoca di fotorealismo e di esperienze di gioco sempre più orientate verso il multiplayer, Panic, un’azienda americana che sviluppa software e famosa nel mondo videoludico per aver pubblicato Firewatch, ha deciso di andare controcorrente in ogni maniera possibile. A sorpresa, ha infatti tirato fuori dal suo ricco cilindro Playdate: una console portatile che può entrare nel palmo di una mano, con uno schermo in bianco e nero e un controller analogico a forma di manovella.
Anche se sembra uscita direttamente dalla campagna Kickstarter di qualche giovane sviluppatore indipendente un po’ matto, il progetto Playdate proviene da veterani con alle spalle oltre vent’anni di esperienza ed è prevista per il lancio a inizio 2020. Ha addirittura già un prezzo di listino, 149 dollari, che non è certo una cifra economica per un hardware che si presenta come piuttosto modesto, ma che potrebbe comunque fare gola agli amanti dei gadget tecnologici bizzarri.

Per ora c’è un solo gioco annunciato: Crankin’s Time Travel Adventure di Keita Takahashi.

Ma scendiamo un po’ di più nei dettagli: la console monta uno schermo monocromatico in bianco e nero da 2.7 pollici con una risoluzione di 400×240. Non dispone di retroilluminazione, ma gli sviluppatori assicurano che la notevole nitidezza del display garantisce una visibilità perfetta e senza riflessi sotto la luce diretta, un po’ come accade con l’inchiostro elettronico degli eBook reader. Playdate si connette a Internet tramite Wi-Fi e ogni mese permetterà di scaricare un gioco diverso e completamente inedito. È già stata annunciata una prima “stagione” di 12 titoli compresi nel prezzo di vendita iniziale e tra gli sviluppatori troviamo nomi come Bennett Foddy (Getting Over It), Zach Gage (SpellTower) e Keita Takahashi (Katamari Damacy).

A detta dei produttori Playdate ospiterà “giochi brevi, giochi lunghi, giochi sperimentali e giochi tradizionali” e molte altre possibilità e sorprese verranno rivelate da qui al lancio.
Che dire? Noi ne siamo già innamorati.

Leggi anche