Home Arcade News

NCsoft al lavoro su un progetto multimilionario per console next-gen

Il publisher di Guild Wars e Lineage sta sviluppando un nuovo battle royale che vedrà la luce su PlayStation 5 e Xbox Series X

Data la storia delle produzioni di NCsoft, può darsi che il suo battle royale si discosti dallo stile di Fortnite e PUBG per proporre un’alternativa sul genere fantasy.

NCsoft è un publisher coreano famoso per i suoi MMORPG online, tra i quali spiccano le popolari serie di Guild Wars e Lineage. Negli ultimi anni però l’azienda ha visto in parte scemare il suo successo e a pagarne le spese sono stati i dipendenti, molti dei quali (in particolare quelli della sussidiaria ArenaNet) hanno perso il proprio posto di lavoro.
Ora sembra che NCsoft voglia tornare alla ribalta sfruttando la moda del momento, ossia quella dei videogiochi del genere “battle royale”, portato alla ribalta da PlayerUnknown’s Battlegrounds prima e reso poi un vero e proprio fenomeno mondiale da Fortnite. Secondo una dichiarazione raccolta dal quotidiano coreano Aju News, l’azienda si è imbarcata in un progetto «multimilionario per sviluppare un gioco battle royale per le console di prossima generazione». Parliamo ovviamente di PlayStation 5 e Xbox Series X, entrambe attese nei negozi entro la fine di quest’anno. Per realizzare l’ambizioso titolo NCsoft starebbe al momento assumendo diverse figure professionali tra cui esperti di intelligenza artificiale e animatori.

Purtroppo non ci sono al momento informazioni più dettagliate sulle caratteristiche del progetto. Solo poche settimane fa però sul sito della sussidiaria ArenaNet era apparso un annuncio di lavoro per un direttore artistico da impiegare nello sviluppo di un «gioco d’azione fantasy in terza persona per console non ancora annunciato». Che si tratti dello stesso titolo?

Di recente alcuni dei titoli di NCsoft, tra cui Guild Wars 2 (in foto), sono passati al modello free-to-play, è probabile quindi che anche il nuovo gioco ricalchi questa scelta.