Home Arcade News

Mkers campioni ai PG Nationals 2019 per la seconda volta

Dopo essersi aggiudicati i summer split questa estate, il team dei Mkers è di nuovo campione di Italia strappando la vittoria ai Samsung Morning Stars

I Mkers (in foto) tornano ad alzare la coppa dei PG Nationals dopo aver già trionfato nei summer split questa estate vincendo 3-0 contro i Notorius Legion.

Si sono conclusi con una nuova vittoria dei Mkers i winter split del campionato ufficiale italiano di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege organizzato da PG Esports con il supporto di Acer Predator. La finale del torneo invernale si è tenuta questa volta presso l’Infront Studio di Milano, già teatro sempre nel weekend delle finali dei Red Bull Factions 2019.
I Mkers, come sempre sponsorizzati da  A|X Armani Exchange, si sono dimostrati anche questa volta inarrestabili, vincendo per 3 a 1 contro gli agguerriti sfidanti dei Samsung Morning Stars e riconfermandosi come il più forte team italiano dello sparatutto tattico in prima persona di Ubisoft.
Durante la stagione invernale dei Tom Clancy’s Rainbow Six Siege PG Nationals 2019, le più importanti squadre italiane si sono sfidate con una frequenza di due volte a settimana nell’arco di due mesi al termine dei quali le prime due classificate hanno guadagnato l’accesso alla finale di Milano.
La scena competitiva di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege è una delle più seguite in Italia grazie anche all’attivissima community: solamente nel 2018 le visualizzazioni degli streaming dei tornei dedicati a Tom Clancy’s Rainbow Six Siege hanno superato i 3 milioni, senza contare che nel nostro Paese il brand vanta oltre 1 milione di giocatori unici.

Leggi anche