Home Arcade News

Il mitico Mike Ybarra lascia Microsoft dopo 20 anni

Il vicepresidente di Xbox Live, Xbox Game Pass e Mixer abbandona l’azienda a un anno dall’arrivo della prossima generazione di console

Ybarra è entrato in Microsoft nel 2000 come ingegnere dei sistemi, un anno prima della messa in vendita della prima Xbox.

Manca poco più di un anno al lancio delle console di nuova generazione di Microsoft e Sony, e in entrambe le aziende proprio in questi giorni si stanno verificando dei significativi cambi di vertice. Così, dopo la notizia di poche settimane fa dell’addio di Shawn Layde a Sony, questa volta è il turno di Mike Ybarra, uno dei pilastri della divisione Xbox, di abbandonare la sua Microsoft.

Ybarra ha salutato la compagnia dopo 20 lunghi anni di carriera che è iniziata nel 2000 come ingegnere di sistema e lo ha visto salire nel 2009 alla dirigenza di Xbox Live. Dopo un periodo in cui si è occupato principalmente dei titoli first-party di Microsoft (tra cui Gears of War 3 e Sunset Overdrive), nel 2017 ha assunto la carica di vicepresidente aziendale dei servizi online di Xbox e di Mixer che ha ricoperto fino a oggi.

Anche nel suo caso, come in quello di Layden, le ragioni dietro alla decisione di Ybarra lasciare la compagnia non sono state diffuse e poco si può ricavare dai messaggi di commiato pubblicati sui social, che seguono il formulario tipico di queste occasioni: ” È arrivata l’ora per me di una nuova avventura – si legge sul suo account Twitter – Quello in Xbox è stata un lungo tragitto e il futuro è radioso. Grazie a tutti voi dei TeamXbox, sono incredibilmente orgoglioso di tutto quello che abbiamo realizzato e vi auguro il meglio”.
I fan però, decisamente più ghiotti di retroscena, hanno dato subito il via alle speculazioni e non si sono lasciati a sfuggire che tutti gli ultimi account seguiti da Ybarra su Twitter hanno a che fare con Activision-Blizzard, e tra questi figura anche il vicepresidente senior delle risorse umane della compagnia. Una semplice coincidenza? Staremo a vedere.

È curioso notare che tutti gli ultimi profili seguiti su Twitter da Ybarra facciano tutti capo in qualche modo a Blizzard Entertainment…

Leggi anche