Home Arcade Mobile

Luminous Productions lavora su un’ambiziosissima nuova IP

Lo studio di Square Enix sta sviluppando un nuovo progetto tripla A che punta ad affiancare serie storiche e imponenti come Final Fantasy e Dragon Quest

Il presidente di Square Enix definisce Luminous come uno studio di ultima generazione nel campo della tecnologia e dell’intelligenza artificiale.

Luminous Productions è una sussidiaria giapponese di Square Enix che si occupa dello sviluppo del motore grafico Luminous Engine e di titoli AAA, ossia ad alto budget, ed è proprio su un progetto di questa portata che sarebbe al lavoro in questo momento. In una serie di interviste pubblicate sul sito ufficiale dell’azienda, il presidente Takeshi Aramaki spiega che si tratta di una nuova proprietà intellettuale (IP) pensata per un pubblico internazionale e destinata ad affiancare brand di grande successo dell’azienda come Final Fantasy e Dragon Quest. Il nuovo gioco è attivamente in sviluppo dall’inizio del 2019 ed uscirà sulle macchine di nuova generazione, ma la sua pianificazione era iniziata già nel 2018, quando il team era ancora al lavoro sui DLC di Final Fantasy XV.

Fondato nel marzo del 2018 come studio indipendente dalla casa madre, Luminous è composto principalmente dallo staff dietro a Final Fantasy XV ed è stato guidato da Hajime Tabata fino al suo addio all’azienda lo scorso dicembre, quando Aramaki ne raccolse il testimone. Luminous svolge un lavoro autonomo da Square Enix un po’ come avviene per realtà d’ oltreoceano come Crystal Dynamics and Eidos-Montréal.
Secondo il presidente di Square Enix, Yosuke Matsuda, Luminous, vanterebbe “un suo stile particolare che lo distingue dagli altri studi” della compagnia: “Square Enix è una compagnia che fa parte di un gruppo ed è allo stesso tempo uno studio di videogiochi in tutto e per tutto, con una sua forte identità – ha spiegato – tuttavia, credo che avere un altro studio con un’identità altrettanto forte all’interno dello stesso gruppo porti a una sinergia che giova alla corporazione Square Enix nella sua totalità”.
Matsuda ha anche sottolineato che la creazione di studi come Luminous Production è un passaggio chiave “nel percorso di crescita di Square Enix nel mercato dei videogiochi” lasciando intendere che potremo vedere altre operazioni del genere in futuro.

Takeshi Aramaki (in foto) è diventato presidente dello studio nel dicembre del 2018, dopo l’abbandono di Hajime Tabata.

Leggi anche