Home Arcade News

League of Legends batte Fortnite su Twitch nel 2019

Il moba di Riot Games torna al vertice della classifica dei videogiochi più guardati dell’anno sulla piattaforma di streaming di Amazon

Nonostante i suoi dieci anni sul mercato, la popolarità di League of Legends su Twitch non accenna a diminuire.

Il Re è tornato: dopo un anno ai piedi di Fornite, nel 2019 League of Legends è stato il videogioco più seguito su Twitch con oltre 990 milioni di ore di video guardati dagli utenti.
In realtà, più che di una lotta all’ultimo sangue tra titani qui parliamo del classico guerriero seduto sulla riva del fiume che attende il passaggio del cadavere del nemico. L’anno scorso, infatti, il battle royale di Epic Games fresco di lancio aveva frantumato tutti i record di Twitch totalizzando oltre 1,2 miliardi di ore di visualizzazioni totali, lasciando poco margine di competizione alla concorrenza. Basti pensare che il solo evento dedicato con protagonisti l’influencer Ninja e il rapper Drake ha raggiunto picchi mai visti prima di 630.000 spettatori in contemporanea.
Nel corso del 2019 però, anche a causa dell’addio di Ninja, Fortnite ha perso quasi il 30% delle visualizzazioni su Twitch scendendo a 880 milioni di ore, mentre League of Legends ha registrato una crescita del 7% rispetto ai 930 milioni dello scorso anno. Per quanto il calo di interesse sia fisiologico dopo ogni debutto, in qualche modo la regola sembra non valere per LoL che, fatta salva la parentesi del 2018, domina i vertici della classifica di Twitch dal lancio della piattaforma nel 2011.

Ci sono ben due nuovi giochi ispirati all’universo di LoL in arrivo il prossimo anno. In foto Ruined King, sviluppato da Airship Syndicate.

Altre notizie su:  fortnite league of legends lol twitch