Home Arcade News

La Juventus scende in campo negli eSport!

La società ha annunciato la fondazione della sua prima squadra di eSport professionale che prenderà parte al campionato eFootball.pro di PES 2020 che avrà inizio a breve

Con la Juventus, un altro importante club calcistico europeo fa il suo debutto nel mondo degli eSport.

Anche la Juventus entra ufficialmente nel mondo degli eSport con la creazione della sua prima squadra professionale che verrà gestita dall’organizzazione danese Astralis Group. Il giovane team è formato da tre talenti del videogioco PES: Ettore “Ettorito” Giannuzzi, già campione del mondo nel 2011 e nel 2018; Luca Tubelli, vincitore quest’anno del titolo europeo COOP e campione italiano nel 2016; Renzo Lodeserto, vicecampione europeo 3vs3 e due volte campione italiano nel 2014 e 2015.
La squadra rappresenterà la Juventus nel prossimo campionato eFootball.Pro organizzato da Konami, dove competerà contro altri team di rilievo tra cui il Manchester United FC, FC Barcelona, Arsenal FC, e Bayern Monaco.
Il match inaugurale si terrà a Barcellona (Spagna) sabato 14 dicembre, dopodiché le dieci squadre partecipanti si sfideranno nel corso delle nove giornate di campionato che si giocheranno tra dicembre e aprile. A maggio ci sarà poi la fase a eliminazione diretta, che vedrà competere tra loro le prime sei posizionate in classifica per determinare la squadra vincitrice della stagione.

Nel frattempo, Konami ha anche lanciato su PC e Xbox One eFootball PES 2020 Lite, una versione gratuita ma ridotta del gioco principale che contiene tutte le caratteristiche di base e alcune tra le licenze più importanti, Juventus inclusa. La versione lite di eFootball PES 2020 arriverà anche su PlayStation 4 nel corso della giornata di domani.

Leggi anche