Home Arcade News

La beta pubblica di League of Legends Tattiche di Squadra è ora disponibile

Un’ottima occasione per provare in anteprima quello che potrebbe diventare il nuovo fenomeno del momento

Potrebbero presentarsi degli iniziali problemi di accesso che saranno risolti nei prossimi giorni.

In molti credono che sarà la nuova rivoluzione nel mondo dei videogiochi e che rimpiazzerà la moda dei battle royale degli ultimi anni: il neonato genere dei cosiddetti “autobattler” o “autochess” (lett: combattenti/scacchi automatici) ha tutta l’aria di essere qui per restare.
Salito agli onori delle cronache all’inizio dell’anno grazie una mod di Dota 2, poi convertita nientemeno che da Valve in un gioco a sé stante (Dota Underlords), il fenomeno vede ora l’entrata in scena di un nuovo protagonista: League of Legends Tattiche di Squadra.

In queste ore è stata infatti lanciata la beta pubblica per il nuovo gioco di Riot Games, che permetterà a tutti gli utenti di LOL (e ai nuovi che si iscriveranno) di cimentarsi in questa nuova tipologia di scontri.
Tattiche di Squadra permette a otto giocatori di sfidarsi in una serie di battaglie strategiche che vengono combattute in automatico da una squadra di campioni creata nel minor tempo possibile. L’obbiettivo è quello di rimanere gli ultimi in partita. Per ora sono stati annunciati 50 campioni ma altri ne verranno aggiunti in futuro.
Gli autobattler sono al momento tra i giochi che riscuotono più successo sulle piattaforme di streaming come Twitch e Riot Games, con alle spalle la sicurezza assicurata da un brand forte come LOL, spera in questo modo di plasmare e fare sua quella che potrebbe diventare la prossima grande occasione nel mercato dei videogiochi e anche degli eSport.

Leggi anche