Home Arcade News

Il team coreano Gen.G vince il primo campionato mondiale PUBG

La squadra ha raggiunto il primo posto della classifica lasciandosi alle spalle i favoriti del FaZe Clan e nonostante non abbia vinto nemmeno un round nella giornata finale della competizione

Attiva sulla scena dal 2017, Gen.G (nata come KSV eSports) è la settima organizzazione eSportiva più importante al mondo, con squadre in tutti i maggiori titoli competitivi.

È stata una giornata finale senza dubbio entusiasmante quella del PUBG Global Championship, che ha visto trionfare il team sudcoreano Gen.G sugli statunitensi FaZe Clan, dati per favoriti, nonostante non abbia vinto un singolo round nella giornata conclusiva della competizione. La squadra è riuscita infatti a capitalizzare gli ottimi risultati ottenuti nella prima giornata, mantenendo una linea aggressiva per assicurarsi il maggior numero di kill sugli avversari nei round finali e arrivando così a conquistare il primo posto della classifica con 111 punti, a ben 10 punti di distanza dal secondo.
La vittoria ha fruttato alla squadra un primo premio di 2 milioni di dollari, più una fetta degli oltre 6 milioni di incasso ricavati dalla vendita di oggetti esclusivi nel gioco durante il periodo del campionato, che PUBG Corporation ha deciso di ripartire tra tutti i partecipanti all’evento. La prossima stagione competitiva del gioco ora è pronta per ripartire questo dicembre.

Leggi anche